Strada Urbinate, Baldelli: “Stanziati 350mila euro per la manutenzione di una strada densamente trafficata e per troppo tempo abbandonata all’incuria”

baldelli ucchielli 2' di lettura 23/06/2021 - “Stanziati 350mila euro per la manutenzione dell’Urbinate, una strada molto trafficata, che necessitava ormai da tempo di interventi urgenti. Questa amministrazione regionale si è attivata fin da subito per dare risposte concrete e veloci ad un problema antico e mai risolto”.

Con queste parole, l'assessore regionale alle Infrastrutture Francesco Baldelli commenta la proposta di legge approvata oggi, in assemblea legislativa, che, tra gli altri interventi, destina anche importanti risorse alla manutenzione straordinaria di una delle strade a più alta densità di traffico, ridotta ad una groviera e abbandonata all’incuria più totale.

L’Urbinate ha una storia caratterizzata da una serie di “passaggi di proprietà” che hanno generato situazioni complesse: appartenuta ad Anas fino al 2001, è stata poi trasferita alla Provincia di Pesaro e Urbino insieme ad altre arterie. Infine, è ritornata ad Anas nel 2018, con l’eccezione però del tratto da Pesaro a Morciola, che il decreto ministeriale del 20 febbraio 2018 ha classificato come di “interesse regionale”.

“Alla luce di questa situazione – spiega l’assessore Baldelli -, con grande senso di responsabilità, l’attuale amministrazione regionale ha deciso di farsi carico della sua manutenzione, in attesa che si chiarisca in maniera definitiva la disputa interpretativa sull’assetto proprietario. Abbiamo così stanziato 350mila euro proprio per ridare dignità al tratto da Pesaro a Morciola, percorso ogni giorno da migliaia di auto nonché da molti mezzi pesanti, rappresentando un’arteria di collegamento tra il casello dell’A14 di Pesaro e la Valle del Foglia, sede di importanti aziende produttive”.

“Con questo finanziamento – continua l’assessore - la Regione ha deciso di intervenire subito per risolvere un problema segnalato da automobilisti e motociclisti, ma anche dai sindaci, come il primo cittadino di Vallefoglia Palmiro Ucchielli, e da consiglieri comunali come Cristina Cannas e Carla Nicolini. Tutti avevano evidenziato la necessità di agire in fretta per migliorare una strada che in molti tratti presenta un dissesto indecoroso e pericoloso per chi viaggia”.

“È un problema – conclude Baldelli – che non nasce oggi. Le amministrazioni precedenti ne erano infatti ben consapevoli, ma solo l’attuale Giunta regionale ha deciso di stanziare risorse ed intervenire in tempi rapidi. Eppure c’è chi, con colpevole ritardo, si accorge della groviera dell’Urbinate solo adesso che siede all’opposizione, pur avendo governato la regione fino a ieri. Ai chilometri di parole fatti finora, noi rispondiamo con il risanamento di chilometri di strade”.


da Francesco Baldelli
Assessore Regionale





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-06-2021 alle 08:58 sul giornale del 24 giugno 2021 - 386 letture

In questo articolo si parla di lavori pubblici, attualità, pesaro, assessore regionale, infrastrutture, francesco baldelli, comunicato stampa





logoEV
logoEV
logoEV