C5, è finale scudetto per l’Italservice Pesaro! I biancorossi affronteranno la Meta Catania

Italservice Pesaro 3' di lettura 18/06/2021 - Semplicemente formidabile. L’Italservice Pesaro vince anche la semifinale di ritorno contro Feldi Eboli e vola in finale: per aggiudicarsi lo scudetto 2020-21, il team pesarese dovrà sconfiggere la Meta Catania.

IL MATCH - Primo tempo straripante dell’Italservice che come nella partita di ieri sera, sblocca il parziale dopo pochissimi secondi. Questa volta, il goal che apre le danze porta la firma di Borruto. Il campione argentino, raccoglie una palla vangante e la insacca in fondo al sacco. È 1-0. Il copione è identico a quello della semifinale d'andata: Pesaro sblocca ed Eboli pareggia. Al 7’ anche grazie all’inferiorita’ numerica causata dall’espulsione di De Oliveira, gli ospiti pareggiano i conti con Luizinho. Quest'ultimo dal limite dell’area di rigore, conclude in porta e batte Miarelli.

Il gioco nell'arco dei quaranta minuti è stato tutt'altro che fluido: spesso e volentieri, è stato necessario l'intervento degli arbitri per calmare gli animi delle due squadre. Al 12’ viene sventolato un cartellino rosso, ai danni della Feldi Eboli: Canabarro colpisce con una manata in pieno volto Jefferson e conclude - con largo anticipo - la partita. Passano pochi istanti e complice anche l’uomo in più, i biancorossi realizzano la rete del raddoppio con Mauro Canal. Il calciatore brasiliano ma naturalizzato italiano, riceve da Salas e da posizione defilata non lascia scampo a Dal Cin. Nel finale di primo tempo, la Feldi Eboli colpisce due legni con Luizinho e Caponigro.

Nella ripresa, la formazione allenata da Raquel prova in tutti i modi a rientrare in partita. Dinanzi a sé però, trova sempre il muro pesarese che non lascia passare nulla. I ragazzi di Fulvio Colìni difendono ogni spazio del campo e provano a pungere in contropiede. Eboli nonostante il portiere di movimento costantemente in azione, non riesce ad andare a segno. Nei secondi 20’ della partita l’unica azione degna di nota per il Pesaro, porta la firma di Salas: il numero 8 di casa conclude in porta e colpisce il palo.

Dalla parte opposta, quatto minuto dopo, Tres ci prova col tacco ma Taborda evita il peggio. Dopo una dura battaglia sportiva, termina 2-1 (6-2 tra andata e ritorno) per l’Italservice Pesaro che vola così alla finale scudetto! Per conquistare il tanto ambito tricolore, bisognerà passare da Gara 1 (Domenica ore 21:00) e Gara2 (Lunedì alle ore 20:30), ovviamente sempre al “Pala Nino Pizza”.

TABELLINO DELLA GARA

FELDI EBOLI-ITALSERVICE PESARO 1-2 (1-2 p.t.)

FELDI EBOLI: Dal Cin, Dani Chino, Grello, Luizinho, Canabarro, Moura, Romano, Caruso, Tres, Bissoni, Caponigro, Vitale, De Novellis, Pasculli. All. Riquer

ITALSERVICE PESARO: Miarelli, Tonidandel, Borruto, Canal, Jefferson, Ciappici, Ceccolini, Fortini, Salas, Taborda, Cuzzolino, De Oliveira, Vesprini, Guennounna. All. Colini

MARCATORI: 0'33'' p.t. Borruto (P), 6'56'' Luizinho (F), 11'37'' Canal (P)

AMMONITI: Tres (F), Dani Chino (F), Romano (F), Bissoni (F), Borruto (P), Canal (P), Tonidandel (P), Salas (P)
ESPULSI: al 6'08'' del p.t. De Oliveira (P), al 11'13'' del p.t. Canabarro (F)

ARBITRI: Michele Ronca (Rovigo), Giulio Colombin (Bassano del Grappa), Federico Beggio (Padova) CRONO: Walter Suelotto (Bassano del Grappa)






Questo è un articolo pubblicato il 18-06-2021 alle 22:57 sul giornale del 19 giugno 2021 - 469 letture

In questo articolo si parla di pesaro, vivere pesaro, Italservice Pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b7Lc





logoEV
logoEV