Autocertificazione per le cerimonie in attesa del pass vaccinale

1' di lettura 13/06/2021 - Autocertificazione per partecipare alle cerimonie: la propone la Lega nella Conferenza Stato Regioni con il vicepresidente regionale Mirco Carloni. Obiettivo: dare un supporto concreto alla ripresa di un settore paralizzato dall’inizio della pandemia ovviando alle problematiche di rispetto della privacy che sta riscontrando il pass vaccinale.

“È indispensabile ed urgente una moratoria per permettere alle aziende di riavviare l’attività. Lo chiedono le associazioni di settore, numerosissimi operatori e anche molti comuni – riferisce Carloni che è anche al vertice del settore attività produttive della Conferenza – D’intesa con le associazioni di settore abbiamo predisposto un modello di autocertificazione coerente con la normativa prevista nell’articolo 9 del DL 52/2021. Consentirebbe al settore di ripartire immediatamente e al Governo di risolvere le problematiche di privacy nei tempi dovuti senza che questi si ripercuotano sulla ripresa del settore cerimonie”

“La Lega si conferma ancora una volta in prima linea e al fianco delle imprese ricettive per le riaperture – aggiungono il commissario Marche Riccardo Augusto Marchetti e i consiglieri regionali della Lega – La nostra azione di governo, ad ogni livello è focalizzata alla concretezza risolutiva. La “Dichiarazione di partecipazione all’evento in conformità con le Linee guida per la ripresa delle attività economiche e sociali approvate con Ordinanza del Ministero della Salute del 29 maggio 2021” è un altro segno tangibile di come alla base dell’azione della Lega ci sia il rapporto tra bisogno del cittadino e risposta della politica”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-06-2021 alle 09:43 sul giornale del 13 giugno 2021 - 1935 letture

In questo articolo si parla di politica, pesaro, marche, lega nord marche, lega nord

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b625





logoEV
logoEV