Rimosse le tende al pronto soccorso. Abbiamo vinto il Covid? Gnudi: "Ancora no, ma ci siamo vicini"

pronto soccorso pesaro tende 1' di lettura 30/05/2021 - Un paio di giorni sono state tolte le tende della Protezione Civile dal piazzale accanto al Pronto Soccorso di Pesaro. Un passo in avanti verso la normalità, ma il Covid non è ancora sconfitto.

"Il Covid c’è ancora e continua circolare, anche se meno a causa della stagione ormai quasi estiva. Ci siamo già passati un anno fa - commenta Umberto Gnudi, primario del pronto soccorso di Marche Nord - Ma cosa c’è di diverso, di meravigliosamente diverso rispetto a un anno fa? Abbiamo il vaccino. Anzi tanti vaccini: se me l’avessero detto un anno fa, avrei detto 'Magari!'. E funzionano".

"Noi sanitari siamo stati i primi ad essere vaccinati e i primi a vedere uno straordinario calo dei contagi e dei decessi. Quindi no, non abbiamo ancora vinto, ma ci siamo vicini: abbiamo rischiato l’eliminazione, ci siamo qualificati con fatica, abbiamo sofferto ai quarti e in semifinale, siamo andati sotto in finale e abbiamo recuperato, e ora siamo qui, al rigore decisivo. Dipende solo da noi. Vacciniamoci. Facciamo tornare il cielo azzurro", conclude il dott. Gnudi.

Vuoi ricevere le notizie più importanti di Vivere Pesaro in tempo reale su WhatsApp o Telegram?
Per WhatsApp aggiungi il numero 371.4439462 alla tua rubrica ed inviaci un messaggio (es.: ok notizie).
Per Telegram vai su https://t.me/viverepesaro e clicca su "unisciti"






Questo è un articolo pubblicato il 30-05-2021 alle 10:37 sul giornale del 31 maggio 2021 - 4646 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, pesaro, pronto soccorso pesaro, articolo, coronavirus, covid, umberto gnudi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b5aK