Bimba di 8 anni aggredita da un pastore tedesco: paura a Montecchio

aggressione cane vallefoglia 1' di lettura 30/05/2021 - Paura nella mattinata di giovedì, 27 maggio, per una bambina di 8 anni. La piccola è stata aggredita da un cane.

La vicenda si è svolta a Montecchio di Vallefoglia. Mamma e figlia stavano recandosi alla scuola primaria di via Guidi quando la piccola è stata avvicinata da un pastore tedesco.

Il cane, uscito dal cancello lasciato aperto, di un'abitazione in via Mazzini, ha aggredito la bimba provocandole una ferita all'interno coscia. La bimba è stata portata in pronto soccorso per accertamenti.

Per il proprietario del cane si è trattato solo di una zampata.

"Non credo che i proprietari abbiano capito la gravità dell'accaduto in quanto sostengono che si sia trattato solo di una "zampata". Ma le foto parlano chiaro - commenta sui social il papà della bimba - Se qualcuno ha visto qualcosa o è a conoscenza di altri episodi di aggressione da parte del cane è pregato con tutto il cuore di contattarmi".

"Ieri è successo a mia figlia, ma se non vengono presi provvedimenti domani potrebbe succedere a qualcuno dei vostri figli", conclude l'uomo.


Vuoi ricevere le notizie più importanti di Vivere Pesaro in tempo reale su WhatsApp o Telegram?
Per WhatsApp aggiungi il numero 371.4439462 alla tua rubrica ed inviaci un messaggio (es.: ok notizie).
Per Telegram vai su https://t.me/viverepesaro e clicca su "unisciti"






Questo è un articolo pubblicato il 30-05-2021 alle 10:25 sul giornale del 31 maggio 2021 - 9344 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, montecchio, aggressione cane, vallefoglia, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b5aG