Torna la World Cup di Ginnastica Ritmica, a Pesaro le ginnaste più forti del mondo

World Cup di Ginnastica Ritmica, a Pesaro 4' di lettura 26/05/2021 - Torna la World Cup di Ginnastica Ritmica a Pesaro e riparte con un palcoscenico “mondiale” l'attività della Vitrifrigo Arena.

Dopo lo stop del 2020, dovuto all'emergenza sanitaria, dal 28 al 30 Maggio le migliori ginnaste del mondo saliranno in pedana per la dodicesima edizione di una manifestazione che è diventato uno degli appuntamenti più importanti del circuito internazionale della ginnastica ritmica e che quest’anno, oltre a coincidere con la finale di tutte le tappe di Coppa del Mondo, è qualificante per le prossime Olimpiadi di Tokyo.

I numeri. A causa delle incertezze legate ad un quadro sanitario in continuo mutamento e in considerazione delle ultime novità normative introdotte l'evento si terrà senza la presenza del pubblico ma nella “bolla” dell'impianto pesarese lo spettacolo non mancherà. I numeri della manifestazione sono quelli dei grandi eventi: 38 nazioni partecipanti per 180 ginnaste e 350 componenti delle delegazioni. Ci saranno le squadre più forti: dalla Bielorussia, alla Bulgaria, da Israele alla Russia, fino alla Spagna, l'Ucraina, il Giappone e gli Stati Uniti. A rappresentare l'Italia ci saranno le fortissime farfalle azzurre: Alessia Maurelli, Martina Centofanti, Agnese Duranti, Martina Santandrea, Laura Paris e Daniela Mogurean. Per le individualiste invece saliranno in pedana Alexandra Agiurgiuculese e Sofia Raffaeli.

La diretta Tv. Un grande spettacolo dall'alta valenza sportiva tanto che le telecamere di La7 seguiranno le finali di Domenica 30 Maggio dalle 14.10 mentre gli altri giorni sarà possibile seguire gli esercizi delle ginnaste sul canale YouTube della Federazione Ginnastica d'Italia.

"Siamo orgogliosi di ospitare per l’ennesima volta una tappa di World Cup di ritmica, una tra le manifestazioni più prestigiose legate al mondo della ginnastica – spiega il sindaco di Pesaro Matteo Ricci - Pesaro sta ripartendo anche grazie allo sport che ci auguriamo possa essere motore turistico e non solo per la nostra città. In questi anni l’amministrazione ha fatto tanto per attrarre grandi eventi sportivi, sono stati fatti tanti investimenti su questo settore e continueremo a farlo per confermarci sempre più Città dello Sport. La Vitrifrigo Arena si conferma la casa della ginnastica. Uno dei fiori all’occhiello della città, una della più grandi strutture sportive del Paese e secondo noi una delle più belle, che negli anni ha ospitato grandi eventi legati al mondo dello sport, della musica, della cultura".

"Saluto con grande soddisfazione e orgoglio la dodicesima edizione della Coppa del Mondo di Ginnastica Ritmica ospitata alla Vitrifrigo Arena di Pesaro: è l’unica tappa italiana per uno dei più importanti appuntamenti del calendario sportivo nazionale e internazionale qualificante per i Giochi Olimpici di Tokyo – spiega l'assessore regionale allo Sport Giorgia Latini - Un fine settimana di inizio estate davvero eccezionale e benaugurante per la ripartenza della nostra regione che si dimostra sempre più attraente per ogni tipo di turismo, come quello sportivo, e perfettamente in grado di ospitare con grande capacità organizzativa ed impiantistica le stelle della ginnastica ritmica, provenienti da 38 nazioni diverse, in pedana per regalarci le forti emozioni di uno sport bellissimo e appassionante".

"Ci saranno le nazioni e le ginnaste più forti al mondo con numeri che ci riportano alle edizioni pre pandemia per un appuntamento che, è bene ricordarlo, è qualificante per le prossime Olimpiadi– spiega la presidente del C.O.L. “Turismo&Sport” Paola Porfiri – Siamo rammaricati del fatto che l'evento debba tenersi senza pubblico ma invitiamo tutti gli appassionati a seguire la World Cup in tv, su La7 e sul canale YouTube della FGI. Sarà un grande spettacolo che speriamo possa restituire un po' di fiducia, speranza e normalità al nostro territorio e a tutto il paese fortemente provato dall'emergenza sanitaria".

"La World Cup riparte, l'Arena riparte e, speriamo, che questo evento segni anche la ripartenza del nostro territorio – spiega il presidente di Aspes spa Luca Pieri – Adeguare la Vitrifrigo Arena alle nuove disposizioni anti Covid e realizzare una bolla all'interno del nostro impianto ha ovviamente moltiplicato le difficoltà organizzative che abbiamo superato grazie alla professionalità dello staff dell'Arena. Anche in un momento così difficile riusciamo a rinsaldare ulteriormente il legame tra la World Cup di ginnastica ritmica e la Vitrifrigo Arena, un contenitore polifunzionale di eventi eccezionale, capace di generare un notevole indotto economico a favore degli operatori del territorio e di promuovere il nome di Pesaro e le Marche in tutto il mondo. In questo quadro crediamo che sia stato importante il lavoro svolto dall'amministrazione comunale di concerto con quella regionale, che ringraziamo per il sostegno dato all'evento, per rendere Pesaro e le Marche un territorio sempre più appetibile ed interessante. Un ringraziamento, per il sostegno e la collaborazione, anche alla sottosegretaria alla presidenza del Consiglio con delega allo Sport Valentina Vezzali".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-05-2021 alle 16:31 sul giornale del 27 maggio 2021 - 2861 letture

In questo articolo si parla di sport, pesaro, World Cup di Ginnastica Ritmica, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b4Dh





logoEV
logoEV
qrcode