Marche addio, Montecopiolo e Sassofeltrio entrano in Romagna

montecopiolo 2' di lettura 26/05/2021 - Montecopiolo e Sassofeltrio passano dalle Marche all'Emilia Romagna. Con 166 sì, l'Aula del Senato ha dato il via libera definitivo al ddl per il distacco dei comuni.

'Un grave errore il distacco in queste condizioni. 14 anni sono un tempo enorme in cui sono cambiate le condizioni sociali in cui maturò la richiesta referendaria. Il voto del 2007 risale ad un'epoca fa, andava validato da un nuovo Referendum, per rispetto alla reale ed attuale volontà delle popolazioni coinvolte. C'è il rischio concreto che il distacco abbia conseguenze negative per i servizi essenziali e per gli standard occupazionali nell'intero Montefeltro e dunque per lo sviluppo del territorio. La lettera inviata dal Sindaco di Montecopiolo a tutti i Senatori è assolutamente indicativa di queste preoccupazioni e difficoltà. Per questo in dichiarazione di voto ho annunciato il voto contrario del Partito Democratico." Così in una nota il Senatore PD Francesco Verducci, intervenuto in Aula sul distacco dei Comuni di Montecopiolo e Sassofeltrio dalla Regione Marche.

Soddisfatto invece il centrodestra: "I sogni si avverano, anche vincendo resistenze e superando ostacoli all’apparenza insormontabili. Finalmente i due comuni di Sassofeltrio e Montecopiolo, dopo il voto odierno in Senato, lasciano la regione Marche per entrare nel territorio dell’Emilia-Romagna dopo tanti anni di ‘stop and go’ e un referendum vinto nel 2007 dai fautori del distacco". Così in una nota i deputati della Lega Jacopo Morrone e Elena Raffaelli e il senatore di Forza Italia Antonio Barboni.

“Non si tratta di una forzatura - sottolineano - ma di un ritorno a casa. Sassofeltrio e Montecopiolo rientrano in un territorio a cui sono uniti da fattori geografici, storici e culturali, senza contare i legami economici e la rete dei servizi".






Questo è un articolo pubblicato il 26-05-2021 alle 08:50 sul giornale del 27 maggio 2021 - 5180 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, montecopiolo, sassofeltrio, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b4xf





logoEV
logoEV
qrcode