2 giugno, vaccino e Costituzione per i maturandi: l'idea del consigliere regionale Andrea Biancani

vaccinazioni 2' di lettura 26/05/2021 - "Il 2 Giugno è la Festa della Repubblica. Perché non consentire ai maturandi di fare il vaccino e regalargli una copia della Costituzione?, questa l'idea del consigliere regionale Andrea Biancani.

Altre Regioni stanno promuovendo delle sessioni speciali di vaccinazione dedicate ai giovani, e alcuni hanno proposto di scegliere la data simbolica del 2 giugno.

Mi piacerebbe che anche le Marche provassero a dedicare questa giornata ai giovani, in particolare agli studenti che quest’anno hanno l’esame di maturità, offrendo loro la possibilità di vaccinarsi nei centri esistenti.

"Non si tratta di un semplice spot ma di un segnale nei confronti dei giovani. Oltre all’esame di maturità, che sarà in presenza, è in arrivo l’estate e questa si porterà dietro la voglia dei ragazzi di stare insieme, al mare, nei locali e agli eventi che saranno permessi. Molto poi cercheranno di viaggiare in Italia e all’estero. Si tratta di occasioni di socialità importanti, per gli studenti che da due anni hanno vissuto quasi sempre isolati e in didattica a distanza, e dunque dobbiamo cercare di renderle esperienze sicure.

Il 2 giugno del 1946 gli italiani furono chiamati a scegliere tra monarchia e repubblica, per il futuro del Paese. Mi piacerebbe che nel 2021 questo fosse il giorno in cui ai giovani sia data la possibilità di vaccinarsi, facendo una scelta importante per il loro e il nostro futuro.

Potremmo anche pensare, come altre Regioni, di regalare una copia della Costituzione Italiana a chi si vaccinerà quel giorno. Non solo sarebbe un regalo fortemente simbolico da parte delle Istituzioni ai giovani che stanno per concludere una tappa importante della loro vita, ma anche un ottimo modo per richiamare l’attenzione sulla nostra Costituzione, che sancisce il diritto alla salute su cui è stata costruita la nostra sanità pubblica.

Mi auguro che la Regione accolga questa proposta attivandosi quanto prima per dare un segnale forte di vicinanza verso i giovani a cominciare da chi sta per concludere una tappa così significativa della propria vita.

Un'idea nata da un confronto con l'assessore Giuliana Ceccarelli del comune di Pesaro che domani formalizzerò alla Regione, insieme alla Consigliera Micaela Vitri", conclude Biancani.






Questo è un articolo pubblicato il 26-05-2021 alle 20:16 sul giornale del 27 maggio 2021 - 1053 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, vaccino, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b4EX





logoEV
logoEV
qrcode