Megabox, una finale strappata con gli artigli

Megabox, una finale strappata con gli artigli 1' di lettura 24/05/2021 - La zampata delle tigri è valsa una doppia vittoria per la Megabox Vallefoglia, capace di rimontare dallo 0-1 nella serie di semifinale dei play-off per la promozione in A1 ai danni dell’indomabile Green Warriors Sassuolo e di qualificarsi, al primo anno in A2, alla finale promozione contro la Eurospin Ford Sara Pinerolo.

La serie è al meglio delle tre partite: gara uno è in programma a Pinerolo mercoledì 26 maggio, gara due e l’eventuale gara tre si disputeranno al PalaDionigi di Montecchio sabato 29 e domenica 30 maggio. In palio c’è un posto nel campionato di A1 2021/22.

Al termine dell’estenuante doppia maratona del week-end (tre ore e un quarto di gioco in due giorni), così si è espressa la schiacciatrice biancoverde Lucia Bacchi, MVP della partita: “Io cerco sempre di dare il mio contributo, ma in partite del genere quello che cerco di trasmettere più di ogni altra cosa alle mie compagne più giovani è che la cosa più importante è mantenere la serenità e non innervosirsi. Il nervosismo non aiuta mai in queste situazioni. È stata una bellissima settimana, alla fine: il week-end è stato durissimo, ci eravamo complicati la vita in trasferta costringendoci così ad arrivare alla bella ma poi, al PalaDionigi, abbiamo fatto valere il fattore campo. Non c’è pubblico, d’accordo, ma qui ci troviamo bene e diamo il meglio di noi stesse”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-05-2021 alle 14:18 sul giornale del 25 maggio 2021 - 265 letture

In questo articolo si parla di sport, volley, vallefoglia, comunicato stampa, Megabox Vallefoglia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b4iC





logoEV
logoEV
qrcode