Edilizia tra sicurezza e aumento dei costi: eletti i nuovi presidenti Cna

2' di lettura 21/05/2021 - Il tema della sicurezza nei cantieri assieme a quello del Superbonus del 110% e l’impressionante impennata dei prezzi e dei fenomeni speculativi sulle materie prime nell’edilizia (denuncia sollevata per prima a livello nazionale da CNA di Pesaro Urbino).

Ma anche la questione dell’inadeguatezza del prezziario regionale e delle opportunità offerte dal recente Decreto semplificazioni che permette anche alle piccole imprese di partecipare ad appalti pubblici fino a 75mila euro e 150mila euro attraverso procedure e adempimenti semplificati.

Si è discusso principalmente di questo nel corso dell’assemblea elettiva del settore Edilizia e Impianti della CNA di Pesaro e Urbino. A introdurre l’iniziativa, il responsabile provinciale di Cna Edilizia, Costruzioni e Impianti, Fausto Baldarelli che ha ricordato il grande lavoro svolto dall’associazione per il settore in questi ultimi quattro anni; anni difficili segnati da una crisi diffusa e generalizzata e complicati recentemente dalla pandemia. Della ripartenza nei cantieri edili e dell’osservanza delle norme anti-Covid - e più in generale di come lavorare in sicurezza nelle imprese - ha parlato invece Massimiliano Luchetti direttore di Master Quality, la società della CNA specializzata in sicurezza e medicina del lavoro.

E’ seguito l’intervento del segretario CNA di Pesaro e Urbino Moreno Bordoni che ha ricordato il grande lavoro svolto dall’associazione durante questi mesi difficili sul fronte dell’assistenza, dell’aggiornamento e della consulenza alle imprese. Sul tema del sostegno economico e finanziario, è intervenuto poi Stefano Galli di Uni.co. Il direttore provinciale del Confidi regionale ha ricordato il grande ruolo svolto in merito al credito e ai finanziamenti alle piccole imprese, lasciate ancor più sole dalle banche in periodo di pandemia.

Al termine dell’Assemblea sono stati eletti i nuovi presidenti del settore e i delegati all’assemblea elettiva provinciale.

Presidente di CNA Edilizia-Costruzioni è stato eletto Davide Gattoni. L’imprenditore fanese è socio della ditta Gattoni e Fiscaletti di Fano specializzata in ristrutturazione ed edilizia biocompatibile.

Presidente di CNA Impianti è stato eletto Cristian Sartini, socio della omonima e storica ditta di impianti elettrici di Pesaro in strada delle Marche.

Sono stati eletti poi i delegati all’assemblea elettiva provinciale. Per il settore edilizia: Marco Rossi; Roberto Annibali; Ramona Roccheggiani, Giovanni Berti e Mirko Pierantoni.

Per il settore Impianti la delegata all’assemblea elettiva provinciale è Serenella Albonetti.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-05-2021 alle 11:11 sul giornale del 22 maggio 2021 - 722 letture

In questo articolo si parla di pesaro, cna pesaro e urbino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b3Ws





logoEV
logoEV
logoEV