'Impresa Futuro': la sfida del domani al tempo del covid per la 5M dell’Istituto Bramante Genga

5M Relazioni Internazionali per il Marketing dell’Istituto Bramante Genga 1' di lettura 18/05/2021 - Le sfide fanno parte della vita e la vita non si ferma. Lo sanno bene i maturandi, che vivono un momento particolare, e i loro docenti, chiamati a preparare i ragazzi ad un futuro incerto, in un contesto difficile. Ma le sfide vanno affrontate e talvolta cercate.

È con questo spirito che i ragazzi della 5M Relazioni Internazionali per il Marketing dell’Istituto Bramante Genga hanno partecipato all’hackathon “Impresa futuro” promosso da Confindustria: un contest a piccoli gruppi in una giornata full immersion di ideazione e laboratori guidati da esperti dell’Università degli Studi di Urbino, BP Cube e Pluriversum.

Per un giorno, i ragazzi hanno fatto un’esperienza di “apprendimento basato sulla sfida” elaborando nuove idee imprenditoriali coerenti con uno sviluppo sostenibile, attenti alle opportunità delle nuove tecnologie e dell’internazionalizzazione e si sono sentiti protagonisti attivi di un mondo del lavoro che cambia rapidamente.

Per creare un’economia circolare sono innanzitutto le idee e gli atteggiamenti positivi che devono diffondersi ed è così che gli studenti della 1B Amministrazione Finanza e Marketing hanno assistito alle presentazioni finali e votato l’idea più convincente.

È stata un’esperienza a classi aperte intensa, in cui i maturandi hanno passato il testimone ai nuovi compagni di percorso, ed ha arricchito entrambi i gruppi. Ha vinto il team che ha proposto un progetto per l’uso degli olii esausti come carburante nel settore del trasporto aereo, ma tutti hanno contribuito a creare un valore collettivo con riflessioni finali sorprendenti in cui sperare per il futuro, soprattutto oggi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-05-2021 alle 10:59 sul giornale del 19 maggio 2021 - 459 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, ITET Bramante Genga di Pesaro, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b3uI