Gli studenti pesaresi si aggiudicano il premio 'Migliore Impresa Junior Achievement Marche'

Migliore Impresa Junior Achievement Marche 3' di lettura 17/05/2021 - Sì è tenuta venerdì 14 maggio la finale regionale di Impresa in Azione, il programma di educazione all’imprenditorialità di Junior Achievement Italia, accreditato al MI, che ha coinvolto oltre 930 studenti delle scuole secondarie di secondo grado delle Marche.

I ragazzi e le ragazze hanno presentato le loro idee durante un evento virtuale che ha visto vincitori studenti e studentesse dell’Istituto d’Istruzione Superiore Polo 3 di Fano, del Liceo Scientifico G. Marconi di Pesaro e del Liceo Artistico Scuola del libro di Urbino.

In quest’anno difficile per il mondo della scuola, caratterizzato dalla didattica a distanza, gli alunni non si sono arresi, partecipando con ancor più determinazione, creatività e interesse a questa iniziativa che li coinvolge nella creazione di mini-imprese di cui curano la gestione in tutti i suoi aspetti: dal concept di un’idea al suo lancio sul mercato. Focus di questa edizione sono state le materie STEAM, acronimo che comprende oltre a Scienza, Tecnologia e Matematica anche la A di Arts, e la sostenibilità. Il digitale è ormai non solo parte della nostra quotidianità, ma anche motore di sviluppo e fattore differenziante per le imprese nel periodo post-pandemia. Accanto alla competenza digitale, fra le skill più richieste alle persone che si affacciano al mondo del lavoro, vi è però la propensione alla sostenibilità.

Oltre ai cosiddetti “green jobs” che stanno nascendo, in particolare nel settore delle utilities, in un mondo in cui non è più possibile ignorare i cambiamenti climatici e le nostre responsabilità nei confronti dell’ambiente, a tutti i lavoratori, in tutti i settori, viene chiesto di possedere una particolare attenzione per queste tematiche. Insegnanti e Dream Coach – manager d’azienda volontari – hanno potuto guidare i ragazzi nello sviluppo del loro progetto anche a distanza, grazie alla forte expertise maturata negli anni da Junior Achievement nell’ambito della didattica digitale, nella quale riesce a mantenere una forte componente esperienziale e di coinvolgimento diretto anche con la mediazione della tecnologia.

Gli studenti della classe 3B del Istituto d’Istruzione Superiore Polo 3 di Fano con la mini-impresa OLIGRAF JA, della classe 4C del Liceo Scientifico G.Marconi di Pesaro con la mini-impresa ioCreo, della classe 4D, del Liceo Artistico Scuola del libro di Urbino con la mini-impresa EcoVentisei e della classe 3G del Liceo Scientifico G. Marconi di Pesaro con la mini-impresa Twist Clean, durante l’evento virtuale realizzato anche grazie al contributo tecnico di Coderblock, hanno convinto la Giuria composta dagli esperti di Arrow Global, Bloomberg, Carbochem Srl, Chic Italia, Citi, Credit Suisse, EY, Fondazione Carifac, Fondo Dirigenti PMI, Manager Volontari per la Formazione Parma, Junior Achievement Marche, Umbra Control SRL.

Grazie agli innovativi progetti presentati, i team vincitori accederanno ora alla finale nazionale del 3 giugno, che si terrà in parte dal vivo e in parte online, in cui incontreranno gli studenti delle altre sfide territoriali e verrà assegnato il titolo di Migliore Impresa JA 2021. La classe vincitrice avrà inoltre l’opportunità di rappresentare l’Italia a livello europeo nella JA Europe Company of the Year Competition.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-05-2021 alle 12:21 sul giornale del 18 maggio 2021 - 691 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b3kI





logoEV
logoEV