Banca di Pesaro, la banca del territorio: tradizione, relazione e innovazione

Benedetti Banca di Pesaro 2' di lettura 12/05/2021 - Vicini ai cittadini nella buona e nella cattiva sorte. La Banca di Pesaro in questi mesi di crisi dovuti alla Pandemia ancora in atto è sempre rimasta accanto alla città e ai suoi abitanti colpiti come tutti dalle difficoltà, non solo sanitarie ma anche economiche, che ne sono seguite.

Un rapporto di vicinanza stretto già ben prima della Pandemia e che più che mai continuerà in futuro quando tutto sarà finito, perché è questo che significa essere una banca del territorio. L’istituto era tra i donatori, insieme ai principali imprenditori pesaresi, dell’iniziativa Insieme per Marche Nord che dopo i difficilissimi mesi del 2020, quando il territorio è stato fortemente colpito dal Coronavirus, ha donato risorse trasformate nell’arrivo di apparecchi respiratori per sostenere l’Azienda ospedaliera nel suo sforzo contro la malattia.

«In questo anno e mezzo di emergenza sanitaria – spiega il direttore di Banca di Pesaro Paolo Benedetti – siamo sempre stati aperti e vicino alla cittadinanza pur nel rispetto delle norme che ci hanno costretto a rivedere le modalità di ingresso nelle diverse filiali: consigli, assistenza, consulenza e servizi in ogni non sono mai mancati».

E’ sempre stato garantito il flusso di liquidità alle imprese nonostante i lockdown e il conseguente stop alle attività produttive; l’istituto è andato anche in aiuto a imprese e famiglie sospendendo gli eventuali mutui in corso anche se i decreti nazionali non lo prevedevano.

Ora lo sguardo al futuro partendo da una situazione finanziaria solida e radicata. «la Banca è in buona salute – continua Benedetti - gli equilibri sono rispettati e i dati mostrano un trend di crescita nonostante i periodi difficili. Questo ci permetterà di continuare e rafforzare la nostra mission di servire al meglio il territorio e tutto questo cittadini, aziende e clienti lo sentono».

Pronti anche a saper intercettare e interpretare i cambiamenti «Continueremo a fornire prodotti e servizi ai clienti in linea con le sue esigenze interpretando al meglio quello che diventerà il suo modo di vivere dopo questo momento di crisi».

Per una banca del territorio ci vuole una voce del territorio. Nasce così la collaborazione tra Banca di Pesaro e Vivere Pesaro, per illustrare ai cittadini le iniziative ed i servizi dell’istituto di credito.






Questo è un articolo pubblicato il 12-05-2021 alle 12:40 sul giornale del 13 maggio 2021 - 7326 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, pesaro, banca di pesaro, articolo, Benedetti Banca di Pesaro, paolo benedetti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/b2GP





logoEV
logoEV
qrcode


.