Pesaro, Vallefoglia, Gabicce: l’Assemblea elettiva Cna ha nominato i nuovi presidenti

Giacomo Dini, Mirko Bezziccheri, Donatella Galli 2' di lettura 11/05/2021 - Spendere i soldi che arriveranno dall’Europa con una ricaduta sulla qualificazione e lo sviluppo del territorio. Ed ancora la possibilità di rendere l’area territoriale del pesarese (Pesaro, Vallefoglia, Montelabbate, Mombaroccio, Tavullia, Gabicce, Gradara), con i suoi quasi 150mila abitanti un distretto integrato nei servizi e nell’offerta di opportunità produttive, turistiche e culturali che non tema confini ma che sfrutti la sua posizione e che ottimizzi le risorse.

Una sfida che la CNA ha lanciato nel corso dell’Assemblea elettiva Territoriale di Pesaro. Nel corso della sua relazione il responsabile Antonio Bianchini ha parlato dell’importanza della formazione e della creazione di nuove imprese così come della lotta all’abusivismo e alla concorrenza sleale. “Le imprese del territorio – ha detto Bianchini – hanno bisogno di certezze e prospettive certe, ma soprattutto di una visione di territorio”.

E’ stata poi la volta del segretario provinciale, Moreno Bordoni. “Migliorare la rete infrastrutturale (viaria e digitale), collegamenti più veloci verso la costa ma soprattutto verso l’interno. Ed ancora ridurre la burocrazia e vincere le resistenze all’innovazione e allo snellimento della macchina amministrativa. La CNA rimane un punto di riferimento per tutte queste battaglie. E anche in tempo di pandemia è stata l’unica associazione a non aver chiuso un giorno; sempre al fianco delle imprese”.

Un concetto ripreso anche dal presidente Alberto Barilari che ha ricordato l’importanza e il ruolo dell’associazione nel sostenere gli interessi e le ragioni delle piccole e medie imprese. Un accento particolare sul tema della formazione e della necessità di garantire anche per il futuro alcune figure di artigiani e di professionalità che rischiano di sparire per sempre. Altro tema legato al primo anche quello del ricambio generazionale.

Nel corso dell’assemblea è poi intervenuto il direttore provinciale di Uni.Co., Stefano Galli che ha posto l’accento sul grande lavoro che il Confidi ha svolto durante tutto il periodo della pandemia e dei due lockdwn, garantendo sempre alle imprese finanziamenti e garanzie sui crediti.

Al termine dell’assemblea sono stati eletti i nuovi presidenti territoriali. Per la CNA di Pesaro è stato nominato come nuovo presidente Giacomo Dini, titolare dell’azienda di metalmeccanica Biemmegi di via Jesi.

Per l’area di Vallefoglia, Mirko Bezziccheri titolare della ditta SA.B. con sede in via Roma a Montecchio di Vallefoglia.

Ed infine per l’area di Gabicce Mare Donatella Galli titolare del centro di acconciatura uomo donna Natural Style in via Romagna.

Sono stati inoltre nominati i delegati all’Assemblea territoriale: Giancarlo Sperindio, Michele Drudi e Francesco Zolfanelli (Pesaro); Pier Marco Pratelli e Ramona Cuccarini (Vallefoglia) e Sabrina Bastianelli (Gabicce Mare).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-05-2021 alle 11:16 sul giornale del 12 maggio 2021 - 447 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, gabicce, cna pesaro e urbino, vallefoglia, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b2Ak





logoEV
logoEV
logoEV