Vis Pesaro, Curva Prato: "Questa annata senza stadio é stata dura, ma ci siamo fatti sentire comunque"

tribuna prato 1' di lettura 02/05/2021 - Terminata questa stagione travagliata, ci teniamo anche noi a tirare le somme e dire la nostra.

In primis, va un ringraziamento a tutti coloro che hanno lottato per questa maglia, sopportando critiche, contestazioni e trambusti societari. Non era semplice ripartire dopo la trasferta di Legnago, invece avete alzato la testa e lavorato sodo. Per questo siamo fieri di voi.

É d'obbligo però ripartire il prossimo anno facendo tesoro degli errori commessi nella prima parte della stagione.

Senza entrare nel merito delle gestioni interne o delle scelte tecniche (non é il nostro mestiere), vogliamo dare un consiglio a dirigenza e società: basta proclami come "la Vis Pesaro più forte di sempre" o "Prossimo anno serie B". Qui a Pesaro nessuno chiede la coppa dei campioni, vogliamo solo stabilità dopo tanti anni di difficoltà societarie e categorie infime. Crescere un passo alla volta, con umiltà e voglia di fare bene, per Pesaro e la Vis Pesaro.

Un ultimo messaggio va ai tifosi vissini: questa annata senza stadio é stata dura, ma noi ci siamo fatti sentire comunque e questa salvezza é anche nostra. Con l'augurio di ritrovarCi allo stadio la prossima stagione, rimaniamo uniti e "belli carichi", per il bene della nostra amata Vis Pesaro.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-05-2021 alle 20:41 sul giornale del 03 maggio 2021 - 546 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, vis pesaro, tribuna Prato, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b1r8





logoEV
logoEV