Prevenzione antimafia, provvedimenti interdettivi per due imprese edili

1' di lettura 29/04/2021 - Nel quadro dell’azione di prevenzione amministrativa antimafia, la Prefettura di Pesaro e Urbino ha adottato, nei giorni scorsi, due provvedimenti interdittivi nei confronti di due attività.

Le due imprese operanti nel settore edilizio, ristrutturazioni civili e industriali, con sede in due comuni dell’entroterra.

I provvedimenti sono frutto dell’intenso lavoro di approfondimento svolto dal Gruppo provinciale Interforze coordinato dalla Prefettura.

Per prevenire le infiltrazioni criminali nelle attività economico-commerciali e nel ricettivo, nel 2020 è stato stilato un protocollo d’intesa finalizzato ad incrementare i livelli di tutela contro il rischio di condizionamenti della malavita organizzata.






Questo è un articolo pubblicato il 29-04-2021 alle 19:06 sul giornale del 30 aprile 2021 - 1533 letture

In questo articolo si parla di cronaca, pesaro, mafia, articolo, cantieri, edilizia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bZ7k





logoEV
logoEV