Focolaio in carcere, Ruggeri (M5S): "Continuiamo a non vederci chiaro"

carcere Pesaro 1' di lettura 27/04/2021 - La capogruppo regionale dei 5 Stelle Marta Ruggeri ritiene «poco soddisfacente» la risposta all’interrogazione presentata in Consiglio Regionale subito dopo le notizie di stampa che hanno rivelato il focolaio Covid del carcere di Villa Fastiggi.

«Insieme con la collega Simona Lupini avevamo sollecitato precisi e dettagliati ragguagli sull’osservanza dei regolamenti ministeriali vigenti. Dalla risposta del 19 aprile del servizio sanità della Regione Marche apprendiamo che non era stata prevista la sezione Covid presso la Casa Circondariale di Villa Fastiggi di Pesaro».

Ma ecco il succo della risposta scritta. «Il Provveditorato Regionale del Ministero della Giustizia - spiega la capogruppo Ruggeri - specifica che gli interventi sul focolaio nel carcere a Villa Fastiggi sono tutti coordinati dall’ufficio territoriale di sanità pubblica, e che alla data dell’11 aprile scorso risultavano 65 detenuti positivi al virus. Per il Provveditorato risultano adottate le misure prescritte dalle autorità sanitarie e ritenute efficaci al contrasto del contagio, l’adozione dei dispositivi protettivi, le sanificazioni periodiche, e la separazione dei positivi dal resto della popolazione carceraria, ma la Regione non conferma l’istituzione della sezione Covid».

Insoddisfacente, alla data del 19 aprile, la percentuale del personale vaccinato. Secondo la Regione, nella Casa Circondariale di Pesaro il personale penitenziario che ha aderito alla vaccinazione è pari al 74% degli addetti, tra cui solo il 69% di chi ha aderito era stato vaccinato a quella data.


da Marta Ruggeri
Consigliere regionale M5S





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-04-2021 alle 07:13 sul giornale del 28 aprile 2021 - 537 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, consigliere regionale, Movimento 5 Stelle, carcere pesaro, M5S, marta ruggeri, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bZIr





logoEV
logoEV
logoEV