Malato di alzheimer si allontana da casa: anziano ritrovato alle 5 di mattina, infreddolito ma salvo

carabiniere notte mask 1' di lettura 20/04/2021 - Sono stati momenti concitati quelli vissuti dalla famiglia di un 70enne malato di Alzheimer che la notte scorsa è uscito di casa.

È stato ritrovato, dopo oltre 4 ore di ricerca da parte delle forze dell'ordine, il 70enne, malato di alzheimer, che nella notte tra domenica e lunedì è uscito dalla sua casa in zona porto, a Pesaro, e si è allontanato.

Intorno all'una di notte i familiari si sono accorti dell'assenza e hanno allertato i carabinieri. I militari del Nucleo Radiomobile si sono messi subito alla ricerca dell'uomo localizzato alle 5 di mattina in viale Risorgimento.

Il 70enne era in stato confusionale, quando i militari gli hanno domandato dove abitasse, ha risposto fornendo l'indirizzo di residenza di quando era bambino. In passato, la sua vita lavorativa si svolgeva di notte e per questo ogni tanto "evade" a tarda ora.

L'uomo, infreddolito ma in buona salute, è stato poi consegnato al figlio.

Vuoi ricevere le notizie più importanti di Vivere Pesaro in tempo reale su WhatsApp o Telegram?
Per WhatsApp aggiungi il numero 371.4439462 alla tua rubrica ed inviaci un messaggio (es.: ok notizie).
Per Telegram vai su https://t.me/viverepesaro e clicca su "unisciti"






Questo è un articolo pubblicato il 20-04-2021 alle 12:05 sul giornale del 21 aprile 2021 - 9788 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, pesaro, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bYpc





logoEV
logoEV
logoEV