Vuelle sconfitta a Trieste, Repesa: "Dobbiamo reagire, non siamo al livello in cui vogliamo essere”

4' di lettura 18/04/2021 - La Carpegna Prosciutto Basket Pesaro torna dalla trasferta di Trieste senza i due punti. All’Allianz Dome il match della 28^ giornata di Serie A va ai padroni di casa per 101-88.

I biancorossi restano a quota 20 in classifica. Coach Jasmin Repesa – privo degli infortunati Carlos Delfino e Tyler Cain – manda in quintetto Robinson, Tambone, Massenat, Filipovity e Zanotti. Coach Eugenio Dalmasson schiera Alviti, Doyle, Da Ros, Henry e Delia.

I primi due punti del match sono dell’Allianz Trieste con Delia. I pesaresi rispondono subito con la tripla di Zanotti, poi è ancora il centro argentino in schiacciata a firmare il 4-3. Massenat da tre risponde alla bomba di Doyle. La squadra di coach Dalmasson allunga con un break di 9-0 ma dall’altra parte Zanotti si fa sentire sotto canestro. Filloy dalla lunga distanza piazza il tiro del nuovo -8. Coach Repesa chiama timeout sul 27-12 per i padroni di casa, Delia realizza il nuovo massimo vantaggio. Tambone e Da Ros segnano da tre: il primo quarto si chiude sul 33-15.

Il secondo periodo inizia con il canestro di Zanotti: i pesaresi grazie a un bel break di 0-7 riducono in parte lo svantaggio. Robinson piazza le due bombe del -8, Tambone commette fallo su Cavaliero che realizza ma sbaglia l’aggiuntivo (40-30). Simone chiude un ottimo gioco da tre punti, la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro difende con grande intensità e con i due punti di Justin torna a -5. Nel secondo quarto continua la grande rimonta dei ragazzi di coach Repesa. Robinson è bravissimo a subire fallo sul tiro da tre e a realizzare poi tutti i liberi. Zanotti con un ottimo movimento sotto canestro sigla il -1, Henry commette fallo sul tiro di Massenat dalla lunga distanza. A 2’53” dalla pausa di metà gara il tabellone dell’Allianz Dome è sul 43-42, Filipovity va a segno da sotto e subisce il fallo di Coronica (48-45). Con i due liberi di Robinson e i due di Drell la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro sorpassa nel corso dell’ultimo minuto del primo tempo. La bomba di Doyle manda le due squadre negli spogliatoi sul 52-49.

Al rientro dall’intervallo a sbloccare il punteggio è la schiacciata di Eboua seguita dalla tripla di Alviti. Al 23′ il punteggio è sul 57-53. ll numero 44 va ancora a segno dai 6.75, Laquintana serve Delia per il 62-53. Zanotti accorcia, poi i cinque punti consecutivi di Delia e Da Ros permettono all’Allianz di andare sul 70-56. Coach Repesa chiama timeout, Massenat piazza la bomba centrale del -11 pesarese. Il terzo quarto si conclude sull’80-68 dopo la tripla di Robinson.

Gli ultimi dieci minuti partono con l’importante bomba di Zanotti che vale il -9 biancorosso. L’Allianz Trieste allunga con le schiacciate di Upson. Nella Carpegna Prosciutto Basket Pesaro entra in campo Michele Serpilli che va subito a segno dall’arco. Alviti porta i suoi sul 93-74, ‘Millo’ segna un altro bel tiro da tre per il -14 a 1’30” dalla fine. Dai 6.75 realizzano anche Alviti e Drell. Il match termina sul 101-88 per i padroni di casa.

Tra i biancorossi il miglior realizzatore è Simone Zanotti autore di 23 punti. Nel prossimo turno la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro tornerà alla Vitrifrigo Arena dove nel match della 29^ giornata di Serie A affronterà l’A|X Armani Exchange Milano.

A fine match Coach Jasmin Repesa ha commentato la gara giocata contro l’Allianz Trieste: “Siamo venuti qui senza dei giocatori importanti per noi come Delfino e Cain. È preoccupante il fatto che dopo la pausa che ormai risale a due mesi fa subiamo in media 20 punti di più rispetto a prima. Le assenze non possono essere una scusa, contro Brindisi, Treviso e stasera abbiamo subìto troppo. Ora siamo in una situazione in cui non dipende più solo da noi ma anche dagli altri risultati. Speriamo che tutto finisca bene, faremo un’analisi approfondita. Dobbiamo reagire, finora non siamo al livello in cui vogliamo essere”.

ALLIANZ PALLACANESTRO TRIESTE – CARPEGNA PROSCIUTTO BASKET PESARO 101-88 (33-15; 52-49; 80-68)

ALLIANZ PALLACANESTRO TRIESTE: Coronica 2, Upson 7, Fernandez ne, Arnaldo ne, Laquintana 11, Delia 25, Henry 3, Cavaliero 5, Da Ros 12, Grazulis ne, Doyle 12, Alviti 24 Coach: Dalmasson

CARPEGNA PROSCIUTTO BASKET PESARO: Drell 5, Massenat 8, Filloy 2, Robinson 21, Tambone 9, Mujakovic ne, Eboua 3, Serpilli 6, Filipovity 11, Zanotti 23 Coach: Repesa

Arbitri: Rossi, Bongiorni, Galasso






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-04-2021 alle 21:45 sul giornale del 20 aprile 2021 - 569 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, pesaro, vuelle, victoria libertas, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bYct





logoEV
logoEV