Lega: Marche prima regione ad aver completato le vaccinazioni over 80

vaccinazioni rossini center 1' di lettura 19/04/2021 - Le Marche sono la prima regione italiana ad aver completato la somministrazione dei vaccini alla popolazione ultra ottantenne - hanno dichiarato il Commissario della Lega Marche, Riccardo Augusto Marchetti, e l’Assessore regionale alla Sanità, Filippo Saltamartini (Lega)

"Dal 17 aprile sono aperte le prenotazioni per la fascia d’età compresa dai 65 ai 69 anni e da oggi, lunedì 19 aprile, possono prenotarsi anche caregiver e familiari delle persone con disabilità. In totale sono 430.044 le dosi attualmente somministrate nel territorio regionale, anche se il dato è in costante aggiornamento - hanno proseguito - e sono già 112.611 i cittadini che hanno ricevuto anche il richiamo.

La Regione Marche, ad oggi, ha somministrato complessivamente il 90,1% delle dosi ricevute dal Governo - hanno sottolineato Marchetti e Saltamartini - ultimando non solo le vaccinazioni agli over 80, ma anche quelle degli ospiti delle strutture residenziali, e comprendendo il 99.7% dei prenotati per quanto riguarda le Forze dell’Ordine.

Per rendere ancora più efficiente il sistema di prenotazioni, oltre al portale dedicato, - hanno ricordato - abbiamo attivato anche la modalità di prenotazione tramite sms, e ampliato gli orari del numero verde, che rimane attivo tutti i giorni, compresi i festivi, dalle 8 alle 20.

Un ringraziamento va al personale sanitario delle Marche - hanno concluso Marchetti e Saltamartini - che con abnegazione e senso di responsabilità si è reso disponibile anche a turni di lavoro ulteriori affinché le vaccinazioni possano essere effettuate nel più breve tempo possibile”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-04-2021 alle 18:20 sul giornale del 20 aprile 2021 - 1538 letture

In questo articolo si parla di attualità, politica, pesaro, marche, lega nord marche, lega nord, vaccinazioni, rossini center, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bYqE





logoEV
logoEV