Fare trading online: le migliori piattaforme broker

4' di lettura 19/04/2021 - Il trading online è un vero e proprio lavoro ormai per moltissime persone, e altrettante altre sembrano essere interessate a intraprendere questo tipo di carriera. Molto spesso, ad attrarre gli investitori sono però delle false promesse.

Alcuni infatti fanno passare il trading come un’attività miracolosa, in grado di far arricchire gli investitori in poco tempo e senza sforzo. Purtroppo questa non è la realtà, ma una semplice illusione che può mettere in pericolo i trader più inesperti e soprattutto i loro risparmi.

Prima di entrare a far parte del mondo del mercato finanziario bisogna infatti essere preparati al meglio, e per cominciare a prendere dimestichezza con la terminologia e i meccanismi di questo ambito si possono consultare siti come ad esempio tradingonlinebroker.com, dove è possibile consultare numerosi articoli a tema trading.

Altro passo fondamentale per il trader principiante è la scelta della piattaforma di broker online a cui affidare i propri risparmi. Quali sono le migliori? Lo vedremo nel prossimo paragrafo.

Le caratteristiche principali delle migliori piattaforme di broker online

Quali sono le qualità che devono necessariamente possedere le piattaforme di broker online per poter essere definite di qualità? Di seguito indicheremo le principali:

 La prima cosa che deve interessare ad un trader è la sicurezza della piattaforma a cui si affida. In gioco ci sono i propri risparmi, e quindi questo non è assolutamente un aspetto da sottovalutare. Le autorizzazioni necessarie a operare in Italia e in Europa sono CONSOB e CySec, ed è importante che siano seguite le regolamentazioni MiFid.

 Le migliori piattaforme di broker online non devono essere troppo costose, anzi, per meglio dire devono essere gratuite! Infatti alcuni broker online applicano infatti costi di commissione anche molto elevati alle operazioni di trading. Queste possono addirittura arrivare ad essere proibitive per i piccoli e medi trader, fino a rendere gli investimenti non più convenienti. È importante quindi scegliere le piattaforme di broker online che non applicano questi costi di commissione e sono completamente gratuite, ad esclusione del pagamento dello spread.

 Le piattaforme di broker online devono essere semplici da utilizzare e poco macchinose. Un trader alle prime armi ha già molte cose di cui occuparsi e preoccuparsi, se poi la piattaforma è complessa fare trading diventa veramente impossibile. I broker online devono offrire un servizio lineare e comprensibile, mettendo a disposizione del trader anche tutti gli strumenti di cui ha bisogno e i grafici necessari alle previsioni di mercato.

 Per chi è ancora un principiante, è importante scegliere una piattaforma di broker online che metta a disposizione la possibilità di aprire un conto demo gratuito. In questo modo il trader potrà esercitarsi con del denaro virtuale, senza mettere in pericolo i propri soldi almeno per i primi tempi. In questo modo il trader potrà cominciare ad utilizzare soldi veri solo quando si sente realmente pronto e sufficientemente preparato.

 Alcune piattaforme di broker online offrono la possibilità ai trader di prepararsi e studiare in autonomia, mettendo a disposizione corsi e materiale didattico completamente gratuiti. Questi, se sono volti soprattutto alla pratica e non contengono troppa inutile teoria, sono veramente molto utili e funzionali.

Queste sono le caratteristiche imprescindibili di un buon broker online. Per citare alcune delle piattaforme che godono di tutte queste caratteristiche, possiamo fare alcuni nomi celebri, come ad esempio eToro, Plus500, IQ Option, ForexTB, ecc.

Una volta che si è scelta la piattaforma di broker online più adatta alle proprie esigenze, si può cominciare a fare trading. Bisogna però sempre ricordare che i primi tempi possono essere molto duri e si possono avere anche grosse perdite, ma questo non deve far scoraggiare il trader. La migliore qualità di un investitore è infatti un carattere saldo, da mantenere sia nei momenti positivi che in quelli negativi.






Questo è un articolo pubblicato il 19-04-2021 alle 16:16 sul giornale del 19 aprile 2021 - 78 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bYnu





logoEV