Flashmob per la sicurezza al "Monumento della Resistenza" (LE FOTO)

Flashmob Monumento della Resistenza 2' di lettura 12/04/2021 - Nel pomeriggio odierno, si è tenuto un flashmob organizzato dal gruppo Fratelli d'Italia Pesaro, per la sicurezza della zona circostante il "Monumento della Resistenza" a Pesaro. Come ormai noto, il luogo in questione è malfrequentato e dunque, teatro di innumerevoli fatti di cronaca.

Nicola Baiocchi, Consigliere della Regione Marche, ha parlato così ai nostri microfoni: "Ormai da diverso tempo, questo luogo è teatro di spiacevoli eventi. Noi vogliamo tenere alta l'attenzione su questo problema irrisolto. Siamo qui per sostenere questa iniziativa molto importante: chiediamo grande attenzione verso i problemi seri della nostra città. Non chiediamo spot o soluzioni temporanee, è il momento di agire per il bene di tutti coloro che vivono in queste zone. Abbiamo avuto l'attenzione di vari parlamentari che dunque, dimostrano grande sensibilita verso questa problematica. Secondo lei, quale potrebbe essere una possibile soluzione? Con gli organi preposti, bisognerà offrire proposte utili: per esempio, potrebbe essere utile migliorare l'illuminazione di questo luogo.

Striscioni e bandiere (come testimoniano le foto a fine articolo) per dimostrare grande attenzione verso una problematica che da qualche anno, caratterizza - in negativo - il Monumento della Resistenza a Pesaro. Anche Francesco Baldelli, Assessore della Regione Marche, è intervenuto ai microfoni dei giornalisti presenti per parlare del flashmob: "Oggi siamo al fianco dei nostri rappresentati del territorio, perchè il tema della sicurezza è molto importante per noi. Questa problematica va affrontata in città ma anche nella provincia. Serve collaborazione a tutti i livelli, evitando inutili mezzi mediatici, per migliorare la situazione di questo luogo malfrequentato"

"Abbiamo organizzato questa manifestazione perchè vogliamo chiedere al nostro sindaco di risolvere i problemi della città. Servono meno apparizioni mediatiche e più concretezza. Qui c'è spaccio, prostituzione e altri eventi pericolosi. Persiste il problema della scarsa illuminazione che purtroppo, favorisce lo svolgimenti di questi spiacevoli eventi. Io non giudico il lavoro delle forze dell'ordine, perchè sappiamo che i controllo in questa zona sono periodici. E' necessario agire in modo concreto, per cancellare la malavita da questa zona". Ha concluso Daniele Malandrino, Consigliere Comunale (Fratelli d'Italia) Pesaro.

Guarda la nostra intervista a Nicola Baiocchi

Di seguito, le foto (a cura di Giovanni Zidda) della manifestazione








Questo è un articolo pubblicato il 12-04-2021 alle 19:22 sul giornale del 13 aprile 2021 - 3677 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, vivere pesaro, articolo, monumento della resistenza, Flashmob per la sicurezza Pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bW97