Siligate. Centrodestra: Ricci se la prenda con sé stesso e non accusi i suoi cittadini

siligate 2' di lettura 30/03/2021 - “Il Sindaco, al posto di denigrare i cittadini che hanno espresso il loro dissenso, se la prenda con sé stesso e con chi con lui ha sottovalutato l’importanza di questo tema”. Questi i commenti dei Consiglieri Comunali di centrodestra dei gruppi Forza Italia, Prima c’è Pesaro, Lega e Fratelli d’Italia, in seguito alle dichiarazioni del primo cittadino.

“Forse più attenzione da parte dell’Amministrazione nel dialogo con Anas avrebbe fatto in modo che il progetto di messa in sicurezza delle Siligate fosse maggiormente compatibile con il nostro territorio”.

“Le problematiche di sicurezza delle Siligate sono oggettive tanto quanto è oggettiva l’inadeguatezza del progetto proposto” continua il Centrodestra. “L’ingente somma di investimenti, non basta di per sé a rendere il progetto virtuoso. In molti modi i cittadini ne hanno mostrato le criticità e soprattutto hanno presentato una serie di proposte ed accorgimenti migliorativi. Restano tuttora oggettivi e non affrontati, anche dalla soluzione proposta da Anas, i problemi di sicurezza che riguardano tre aspetti fondamentali: gli incroci a raso di strade secondarie che si immettono sulle Siligate, la mancanza delle banchine e l’elevata velocità di percorrenza”.

“Da parte nostra”. Spiegano i Consiglieri di Centrodestra. “Ci siamo impegnati innanzitutto ad ascoltare le voci dei residenti e di chi utilizza quotidianamente quel tratto stradale. Abbiamo raccolto le domande e le proposte migliorative e le abbiamo portate all’attenzione del Consiglio Comunale attraverso un’interpellanza. Il Sindaco, al posto di dipingere i suoi cittadini come dei facinorosi dissidenti, avrebbe potuto almeno ascoltarli. Arrivare addirittura a citare i prossimi incidenti, che nessuno di noi si augura, è veramente deplorevole e fa parte di un atteggiamento dal quale prendiamo le distanze”.

Concludono ironici i Consiglieri Comunali di Forza Italia, Prima c’è Pesaro, Lega e Fratelli d’Italia: “Visto che il sindaco si prende sempre la libertà di spiegare a ciascuno cosa dovrebbe fare: spiega all’opposizione come fare l’opposizione, ai comitati come fare i comitati, ai cittadini come fare i cittadini, perché non spiega anche ad Anas che il progetto, così come proposto, non è adeguato, e raccogliendo le valide proposte del comitato non si applica per migliorarlo?






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-03-2021 alle 14:00 sul giornale del 31 marzo 2021 - 1729 letture

In questo articolo si parla di politica, Centrodestra Pesaro, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bVan