Omaggio al Giappone: a 10 anni dallo tsunami una mostra come segno di amicizia

omaggio al giappone 3' di lettura 27/03/2021 - A dieci anni dallo tsunami e terremoto in Giappone l’Orchestra Sinfonica G. Rossini ed il Comune di Pesaro hanno voluto organizzare una piccola ma significativa esposizione presso lo Spazio Sora in via Rossini 35, come segno di amicizia e solidarietà nei confronti del popolo nipponico ed in particolare di Kakegawa, città con la quale Pesaro è gemellata dal 2016.

La mostra, ideata dall’Assessore Vimini insieme al presidente di OSR, Saul Salucci, ha potuto contare anche sulla collaborazione di Sistema Museo come partner tecnico per l’allestimento.

Era l’11 marzo del 2011, quando il terremoto più violento della storia nipponica, colpiva la regione di Tōhoku a nord-est dell’isola. La fredda verità dei numeri ha consegnato alla storia un bilancio di oltre 15.000 vittime che non tiene però conto della sofferenza non solo dei corpi ma anche delle anime dei sopravvissuti. A seguito di questo tragico evento il tenore Masahiro Shimba, che la città di Pesaro conosce bene per le numerose iniziative musicali che lo hanno visto protagonista al Teatro Rossini e per l’avvio delle relazioni tra le istituzioni pesaresi e di Kakegawa, sua città natale, ha intuito che la musica potesse offrire alle popolazioni colpite un sostegno significativo per lenire quelle ferite invisibli ma profonde che avevano segnato per sempre le loro vite. Partendo quindi dalla musica Shimba è riuscito a costruire una relazione tra Giappone, Città del Vaticano e l’Italia, collegando così spiritualità, arte e fratellanza. Il rapporto professionale e di amicizia esistente tra Shimba e Daniele Agiman, direttore artistico dell’Orchestra Sinfonica G. Rossini, ha favorito l’ingresso della Rossini e della città di Pesaro nel progetto, mentre, la presenza per conto di Città del Vaticano di Sua Eminenza, Cardinale Francesco Monterisi, ha dato grande spiritualità ed importanza al tutto. Determinanti, poi, i contributi delle amministrazioni locali nelle persone di Matteo Ricci, Daniele Vimini (rispettivamente Sindaco e Vicesindaco - Assessore alla bellezza del Comune di Pesaro) e Saburo Matzui (Sindaco del Comune di Kakegawa).

Le prime attività si sono svolte in Italia, a Roma e a Pesaro, rispettivamente nella Basilica Papale di San Paolo Fuori le Mura e al Teatro Rossini, prevedendo la compresenza sullo stesso palco di artisti italiani e giapponesi. Poi nel 2015 la prima tournée in Giappone. Da allora ad oggi si contano in totale 4 tournée caratterizzate da concerti di importante valore artistico, tra cui quelli alla Orchard Hall presso il Teatro Bunkamura di Tokyo, attività artistiche e istituzionali a Kakegawa, città natale di Shimba, ed esecuzioni musicali su tutto il territorio nipponico compresi i luoghi colpiti dallo tsunami all’insegna della musica eseguita dai professori della Rossini e della spiritualità con i messaggi del Cardinale Monterisi. L’amicizia nata tra le popolazioni da questi scambi ha raggiunto il suo apice nella firma del gemellaggio tra le città di Pesaro e Kakegawa e nell’avvio di attività commerciali. Un esempio su tutti: il ristorante Pesaro a Kakegawa.

Le foto ed i video esposti nella mostra sono la testimonianza di questa bella amicizia ed i fiori di ciliegio vogliono rappresentare il concetto di hanami, la millenaria tradizione giapponese che consiste nell’andare per parchi e giardini ad ammirare lo spettacolo magico e struggente della fioritura dei ciliegi. Si tratta di un rito ricco di fascino e simbolismo in cui lo sbocciare dei ciliegi simboleggia la bellezza, la caducità della vita ma nello stesso tempo anche la rinascita. E l’esposizione realizzata vuole proprio comunicare un messaggio di rinascita, anche qui, nei nostri territori, dopo tanti mesi difficili, rinascita possibile attraverso la cultura e l’amicizia.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-03-2021 alle 10:30 sul giornale del 28 marzo 2021 - 364 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, orchestra sinfonica g. rossini, musica pesaro, gioachino rossini, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bUKE





logoEV