Credito alle piccole imprese, Malandrino (Fdi): la giunta comunale faccia da tramite tra banche locali ed imprenditori

soldi denaro 2' di lettura 18/03/2021 - Le conseguenze dei provvedimenti presi per arginare la pandemia da Covid stanno colpendo in maniera molto dura la nostra società non solo a livello sanitario ma anche a livello psicologico ed economico.

Per quanto riguarda l’aspetto economico, riguardante la nostra città, bisognerebbe porre fin d’ora delle basi per poter poi ripartire quando il problema sanitario sarà in qualche modo risolto o perlomeno attenuato. La vera forza economica della nostra città, nessuno lo può negare, è legata al mondo delle piccole e piccolissime imprese.

Artigiani e commercianti contribuiscono in maniera importante alla generazione di redditi e al sostegno dei consumi nel nostro territorio, originando un sistema produttivo e commerciale che riesce ad assorbire gran parte della forza lavoro impiegata dal settore privato. La medio piccola impresa è quindi un vero motore economico del territorio e uno dei principali strumenti di impiego del settore privato nella nostra città.

E’ notizia recente che, a Pesaro, quattro imprese artigiane su cinque hanno perso oltre il trenta per cento di fatturato a causa delle problematiche connesse con la pandemia quali fermi totali o parziali delle attività stesse che hanno causato una gravissima crisi in vari comparti alcuni dei quali già fortemente provati da una crisi che si trascina da vari anni amplificata ora dalla pandemia. Tale situazione è molto preoccupante e si rischia di assistere alla chiusura di tante attività medio-piccole con conseguente perdita di posti di lavoro andando così ad aggravare la già preoccupante disoccupazione.

Data la situazione sarebbe bene che la giunta comunale si adoperasse per farsi tramite tra le associazioni di imprenditori e la rete di istituti di credito cooperativo locali ai quali potrebbe essere delegata l’importante funzione di interlocutore preferenziale ed “agevolato” per il sostegno creditizio ai piccoli imprenditori locali. Il Sindaco e la giunta comunale potrebbero, anzi dovrebbero, quindi esercitare l’importante ruolo di tramite tra banche locali ed imprenditori magari anche organizzando un convegno con i soggetti interessati per trovare un accordo.


da Daniele Malandrino
Capogruppo Fratelli d’Italia





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-03-2021 alle 06:33 sul giornale del 19 marzo 2021 - 391 letture

In questo articolo si parla di attualità, politica, pesaro, soldi, denaro, comunicato stampa, Daniele MalandrinoFratelli d’Italia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bTbc