C5, il morso di Borruto in extremis: l’Italservice passa ad Avellino 2-1 e resta in testa

Italservice Pesaro 2' di lettura 13/03/2021 - L’Italservice Pesaro si riprende la vetta sbancando 2-1 il parquet della Sandro Abate Avellino. La decide il cobra Borruto a due minuti dalla sirena.

E’ la decima vittoria consecutiva in altrettante partite disputate nel girone di ritorno per la squadra di Fulvio Colini. E, aggiungiamo noi, sicuramente stiamo parlando del successo più pesante e importante.

Di fronte c’era una squadra forte, ambiziosa e che non ha mollato di una virgola per tutto il match. Dall’altra parte però c’erano i nostri biancorossi che soffrendo, lottando e colpendo nei momenti giusti hanno strappato tre punti d’oro.

Il primo tempo è scoppiettante ma termina 0-0, Miarelli e Perez infatti abbassano più volte le proprie saracinesche e sfoderano parate sensazionali. Nella ripresa la sblocca subito Honorio, lesto a ribattere in rete la respinta di Perez sulla conclusione di Cuzzolino.

Una magia di Kakà rimette in piedi il match a cinque giri d’orologio dal termine. L’Italservice abbassa la testa, alza il ritmo e prima Borruto poi Canal vanno a un passo dal vantaggio. E’ solo questione di qualche istante perché Titi Borruto approfitta di un errore in fase d’impostazione locale e trafigge Perez in extremis. E’ la rete del sorpasso, è il morso del cobra che vale la vittoria. I campani infatti inseriscono il power play ma Pesaro regge ed esulta al triplice fischio.

E sono proprio questi i gol che fanno di Borruto un giocatore sensazionale e sono proprio queste le reti del cobra che ci aspettiamo e auguriamo in vista dei prossimi delicati e decisivi impegni.

Che bel pomeriggio. Vittoria d’acciaio contro una formazione forte e una società da applausi come la Sandro Abate Avellino. Il club campano infatti si è contraddistinto per accoglienza, ospitalità e cordialità in questi due giorni. Valori per nulla scontati quando ci si gioca tanto a livello sportivo. La Sandro Abate però è andata oltre e cogliamo l’occasione per ringraziarla e toglierci il cappello davanti a tanta umanità e professionalità.

Tabellino di SANDRO ABATE AVELLINO-ITALSERVICE PESARO 1-2 (0-0 p.t.)
SANDRO ABATE AVELLINO: Perez, Crema, Bagatini, Abate, Jonas, Ercolessi, Lombardi, Silano, Fantecele, Kakà, Rizzo, Testa, Danicic, Vitiello. All. Batista

ITALSERVICE PESARO: Miarelli, Fortino, Honorio, Canal, Marcelinho, Antonioni, Fuligni, Tonidandel, Salas, Borruto, Cuzzolino, De Oliveira, Vesprini, Guennounna. All. Colini

RETI: 2’30” s.t. Honorio (P), 15’30” Kakà (SA), 17’50” Borruto (P)


ARBITRI: Iannuzzi (Roma 1), De Lorenzo (Brindisi) CRONO: Bartoli (Nocera Inferiore)






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-03-2021 alle 20:03 sul giornale del 14 marzo 2021 - 320 letture

In questo articolo si parla di sport, pesaro, calcio a 5, italservice, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bStU