Ex consorzio agrario, Fratelli d'Italia: "Chiarire l'iter del rilascio della concessione edilizia"

l'ex Consorzio Agrario 1' di lettura 05/03/2021 - E’ notizia di questi giorni che la Procura della Repubblica ha bloccato i lavori di costruzione di due palazzi al porto di Pesaro nell’area dell’ex consorzio agrario di via Calata Duilio sospettando “forzature” o inesatte interpretazioni in sede di modifica al PRG.

Tre persone hanno ricevuto un avviso di garanzia e la Procura sta procedendo con un incidente probatorio.

Considerate le dichiarazioni del Sindaco Matteo Ricci rese e pubblicate nel sito del Comune di Pesaro "abbiamo dovuto definire le aree di competenza tra Capitaneria e Comune " che paiono contrastare con quanto risulterebbe alla stessa Capitaneria di Porto e considerato che i quotidiani locali riportano una mancata espressione in merito alla variazione da parte della capitaneria di porto, interpretata come silenzio assenso.

Fratelli d’Italia Pesaro chiede di chiarire l'iter del rilascio della concessione edilizia, Segnatamente
-Se la variazione al PRG era dotata di parere della capitaneria di porto e se quest’ultima era presente in Conferenza di Servizi
-Se nell’area di interesse era consentita la realizzazione di alloggi di tipo residenziale o se gli immobili da costruire dovevano essere connessi con l’attività portuale
-Quale fosse all’epoca il PRG di riferimento e come veniva classificata l’area portuale in questione






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-03-2021 alle 10:12 sul giornale del 06 marzo 2021 - 1335 letture

In questo articolo si parla di politica, pesaro, Fdi Pesaro, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bQ0Y





logoEV
logoEV
logoEV