Netflix, un colosso a portata di click

2' di lettura 01/03/2021 - A chi di noi non è mai capitato di sentirsi dire queste parole “Devi assolutamente iniziare questa serie TV!”. E così, nelle serate in cui ci si vuole rilassare, magari dopo una lunga giornata impegnativa, prendiamo il nostro pc portatile o accendiamo la nostra TV e iniziamo la serie tanto consigliata dal nostro amico/a.

Con circa 180 milioni di abbonati al mondo e una capitalizzazione di borsa che supera i 150 milioni di dollari, Netflix è certamente la piattaforma streaming più grande e conosciuta al mondo. Ma a rendere incredibile questa azienda non sono soltanto i numeri, ma anche le sue origini: tutto nasce da un ritardo di restituzione di un film da parte di Reed Hastings, il quale dovette pagare una penale di 40 dollari. Da questo accaduto, nel 1997 lo stesso uomo decise di fondare Netflix e, vendendo la sua società di Pure Software a Rationale Software, intraprese una nuova avventura.

L’azienda nasce inizialmente come servizio di noleggio di DVD, VHS e videogiochi tramite posta. Tutto ciò che bisognava fare, ad un costo complessivo di 6$ (spedizioni incluse), era collegarsi al sito internet, scegliere il film che si desidera tra quelli disponibili e attendere che quest'ultimo arrivasse per posta. Tuttavia questa politica fece molta fatica a prendere piede e così Hastings decise di passare ad una formula di abbonamento mensile senza alcun limite: il cliente poteva scegliere tre titoli, riceverli tramite posta, restituirli e riceverne altri anche più di una volta nello stesso mese. Fu così che Netflix finalmente esplose.

Nel 2007, quando Netflix ormai spediva miliardi di DVD in tutti gli Stati Uniti, ci fu una vera e propria rivoluzione: al tradizionale noleggio venne affiancata una piattaforma per lo streaming video con le stesse modalità. Tramite il solito abbonamento mensile, si potevano infatti guardare online sul sito Netflix tutti i film e le serie tv che si desideravano, senza alcun limite.

Grazie all’immenso successo fino a qui ottenuto, grazie anche alla produzione di serie TV di propria produzione (come House of Cards), Netflix decide di espandersi in tutto il mondo (in Italia la piattaforma arriva nel 2015) ottenendo sempre più successo.

Il punto forte dell’azienda sta nella qualità, ma anche nella diversificazione. Il catalogo, nel quale si trovano prodotti di ogni genere, viene sempre aggiornato e amplificato con il caricamento mensile di nuovi film e serie TV. Netflix fin dalle origini ha capito l’importanze dell’utente, se cosa vuole e desidera e lo soddisfa con novità frequenti restando sempre un passo avanti rispetto agli altri servizi. Cosa volere di più?






Questo è un articolo pubblicato il 01-03-2021 alle 11:55 sul giornale del 02 marzo 2021 - 232 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bQpy





logoEV
logoEV
logoEV