Covid, il ministro della Salute Speranza: "Un dovere dire la verità. Le prossime settimane non saranno facili"

1' di lettura 01/03/2021 - Così il ministro della Salute, Roberto Speranza, intervenendo alla presentazione del "Piano Nazionale Esiti" di Agenas, l’Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali.

“Le prossime settimane non saranno facili e dobbiamo riconoscerle per quello che sono. Perchè è dovere della politica e delle Istituzioni dire come stanno le cose. L’epidemia è ancora molto forte e presente sui nostri territori. Da tutte le regioni arrivano segnalazioni della curva che risale: i numeri dei contagi nell’ultima settimana sono cresciuti in maniera significativa. Questo - ha evidenziato il ministro - significa avere il coraggio di assumere decisioni coerenti rispetto alla sfida che abbiamo di fronte. L’epidemia – ha ribadito Speranza – è ancora il nostro principale avversario. E dovremo chiedere ancora ai cittadini, straordinari fino ad oggi, di avere il massimo senso del rigore, del rispetto, dell’attenzione delle norme. Questo virus è insidioso e complicato e non lo si batte solo con le ordinanze o i Dpcm. C’è bisogno di sentire il senso di una sfida collettiva che riguarda ciascuno di noi”.






Questo è un articolo pubblicato il 01-03-2021 alle 11:39 sul giornale del 02 marzo 2021 - 2437 letture

In questo articolo si parla di attualità, roma, lazio, articolo, Antonello Staccioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bQo8





logoEV
logoEV