Mercato valutario: cosa aspettarsi dalla Bce nei prossimi mesi?

4' di lettura 27/02/2021 - Fino a questo momento molti economisti hanno lodato l’approccio della Banca Centrale Europea, in grado di mettere in campo una serie di strumenti utili per fronteggiare la crisi dovuta alla pandemia di Covid-19.

L’istituto guidato da Christine Lagarde ha recentemente confermato le sue strategie per il 2021, mantenendo i tassi fermi dallo 0% fino allo -0,50% e affermando che proseguirà con il PEPP fino a marzo 2022 aumentando la dotazione a 1.850 miliardi di euro.

Allo stesso tempo la BCE è pronta a rendere operativo il Recovery Fun, il pacchetto di stimoli da 750 miliardi di euro per favorire i consumi e gli investimenti nei singoli Paesi dell’Eurozona. Il mercato valutario vede positivamente gli interventi dell’istituto di Francoforte, tuttavia la Banca centrale è chiamata a fronteggiare l’euro troppo forte, un problema serio soprattutto per l’export delle imprese italiane e tedesche.

Attualmente il cambio euro dollaro si attesta su 1,20, con una leggera discesa dopo aver toccato 1,23 tra la fine di dicembre 2020 e le prime settimane di gennaio 2021. L’eccessivo apprezzamento della moneta unica preoccupa i governi e la stessa BCE, alle prese con il difficile compito di muoversi tra un’inflazione negativa, ben lontana dall’obiettivo del 2%, la crisi economica e la necessità di far recuperare all’euro competitività rispetto al dollaro.

Le prospettive nei prossimi mesi per investire nel Forex

Secondo gli analisti nei prossimi mesi il dollaro potrebbe apprezzarsi sulla moneta unica, nonostante al momento l’inversione di tendenza non sia ancora così marcata, tuttavia si intravedono i primi segnali di un possibile cambio di rotta sul cross euro dollaro. Allo stesso tempo le stime di lungo termine per il 2021 sono di un deprezzamento del biglietto verde, soprattutto se la FED continuerà con la sua politica monetaria accomodante.

Per sfruttare le opportunità aperte da questo nuovo scenario di volatilità è importante comprendere le basi del mercato valutario, utilizzando risorse utili per migliorare le proprie competenze come le guide sul Forex degli esperti di GiocareInBorsa.net. Il portale propone un’ampia offerta di contenuti dedicati a chi vuole iniziare a fare trading sulle valute, con tantissimi approfondimenti utili per capire come investire nel mercato più liquido al mondo.

La volatilità, infatti, permette ai trader di speculare sulle variazioni del prezzo dei cross valutari, usando l’analisi fondamentale per interpretare le mosse della BCE e cercare di prevedere come potrebbe muoversi l’euro in confronto alle altre valute, tra cui soprattutto il dollaro, ma anche lo yen giapponese e la sterlina inglese. Ovviamente è importante integrare anche l’analisi tecnica, usando i grafici degli andamenti e gli indicatori per individuare i trend e identificare i punti di ingresso e di uscita, per aprire le posizioni nel momento giusto e stabilire la corretta durata dell’operazione.

Inoltre, l’analisi tecnica è essenziale per definire anche i parametri di gestione del rischio dei singoli trade, impostando stop loss e take profit per limitare le escursioni del prezzo e ottimizzare la sostenibilità degli investimenti nel lungo periodo. La protezione del capitale è infatti la priorità per un trader che investe nel Forex, in quanto il trading speculativo di breve termine non deve mai compromettere la stabilità finanziaria.

Come ottimizzare il trading online sul Forex

Gli investimenti nel mercato valutario sono in genere operazioni di breve e medio periodo, poiché a differenza del position trading sulle azioni in questo campo di preferisce la speculazione sulle fluttuazioni dei cambi. Il modo migliore per fare trading nel Forex è con i CFD, i contratti per differenza, prodotti derivati proposti dai broker online che permettono di aprire posizioni al rialzo e al ribasso, utilizzando trade long o short per investire su qualsiasi possibile direzione dei prezzi.

Per migliorare le proprie performance è indispensabile innanzitutto scegliere un broker Forex autorizzato e specializzato, in grado di fornire servizi e strumenti capaci di assicurare una buona esecuzione. L’ordine, infatti, deve essere realizzato velocemente, in modo affidabile e con la garanzia di usufruire di prezzi convenienti, con commissioni basse e spread competitivi per limitare i costi sostenuti e ottimizzare i rendimenti degli investimenti sui cross valutari.

Altrettanto importante è la definizione di una strategia di trading, adoperando metriche e regole precise per sfruttare le potenzialità del Forex a seconda dei propri obiettivi. Inoltre è necessario essere sempre molto disciplinati, per massimizzare le performance minimizzando i rischi, scegliendo con attenzione le posizioni giuste da aprire attraverso una corretta valutazione del rapporto rischio/rendimento.






Questo è un articolo pubblicato il 27-02-2021 alle 10:31 sul giornale del 27 febbraio 2021 - 168 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bP1W