L'uomo custode della natura: conferenza online Nazione Futura

1' di lettura 26/02/2021 - Nella Genesi, Adamo è chiamato ad essere, nel contempo, coltivatore e custode dell’Eden: la creazione nasconde in sé un dono prezioso, ovvero comporta la consegna di una grande responsabilità che investe l’uomo nella sua interezza ed implica anche l’attuazione delle potenzialità di colui che sta al vertice del creato.

Vi è, infatti, un’unità originaria e imprescindibile fra uomo e natura. Ecco perché trasformare l’ambiente per renderlo vivibile implica prima di tutto un’azione che educhi l’uomo nei confronti di sé stesso e del mistero che si cela dietro la natura. Il libro di Ferrante De Benedictis è un viaggio nella dimensione “ecologica” del pensiero conservatore che, in quanto tale, ha tutte le carte in regola per arrogarsi il diritto di difendere la natura e custodirne la sacralità, senza per questo considerare l’uomo un male come vorrebbe le follia ecologista.

La tutela dell’ambiente costituisce una battaglia di chiara matrice identitaria che la Destra non deve consegnare alle sinistre progressiste e globaliste. Pertanto, con la presentazione di questo lavoro, il movimento politico-culturale “Nazione Futura” intende lanciare ufficialmente il circolo di Pesaro-Urbino. Anche in questo contesto, vogliamo fornire linfa vitale alla Politica e la partecipazione a questo evento del Consigliere Regionale marchigiano Marco Ausili, rappresenta il segno tangibile ed inequivocabile della presenza di Istituzioni sane e sensibili alle tematiche ambientali, decise a sostenere le attività di laboratori di idee come il nostro, che si battono per un’Italia migliore.

Vi aspettiamo sabato 27 febbraio p.v. alle ore 21, in diretta, sulla pagina facebook Nazione Futura – Marche.


da Nazione Futura
Coordinamento provinciale Pesaro-Urbino





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-02-2021 alle 04:49 sul giornale del 27 febbraio 2021 - 269 letture

In questo articolo si parla di attualità, urbino, pesaro, comunicato stampa, nazione futura

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bP11





logoEV