Skenexodia: successo nazionale per le trasmissioni “Oltre il fondale” e “Sulla Graticcia”

2' di lettura 19/02/2021 - Mentre il settore spettacolo è bloccato in attesa di poter tornare ad esibirsi dal vivo, per la Realtà Teatrale Skenexodia, il gruppo professionistico di Luca Guerini che richiama a Pesaro professionisti da ogni regione ha messo in campo una serie d’iniziative per continuare a parlare di teatro.

Il Martedì alle ore 20 viene infatti trasmesso sulla pagina Facebook “Realtà teatrale Skenexodia” il programma “Sulla Graticcia – teatri in tempi di guerra” ideato dallo stesso Guerini con Claudio Tombini. In ogni puntata (quella di martedì prossimo sarà la quattordicesima, ndr) prende avvio una chiacchierata a ruota libera tra gli attori professionisti del gruppo, esperti, volti noti teatrali e cinematografici. Tra gli ospiti che sinora hanno partecipato ricordiamo: Beppe Braida, Giorgia Trasselli, Enio Drovandi, Fabrizio Barbaranelli, Pino Calabrese, Pietro Fornaciari, Mino Sferra, Franco Abba…

La domenica, alle 17,30 , invece Skenexodia porta il proprio pubblico alla scoperta del lavoro dell’attore nella trasmissione “Oltre il fondale – continuare a scavare”. Cosa c’è alla base di uno spettacolo a cui si assiste dalla poltroncina? Dal primo incontro tra attori e regista viene svelato ogni strumento ed ogni tecnica che porta alla confezione dell’allestimento. Le puntate passate sono presenti su Youtube e, come podcast, su Spotify.

“Non ci aspettavamo tanto riscontro – dichiara soddisfatto Guerini – anche perché sono due trasmissioni molto settoriali che dunque testimoniano la voglia di tornare a teatro del pubblico”. Ogni settimana Skenexodia permette di conoscere le prossime produzioni che saranno in scena appena permesso dai decreti e di fare domande al cast rafforzando così il legame tra spettatori ed attori, ma anche approfondire i testi classici scelti dal gruppo professionistico (Le notti bianche, Fedra, La morte Ivan Il’ic…). Lo stesso Guerini da aprile terrà un corso di regia e sceneggiatura presso la nota Scuola di Cinema Online di Roma. Le lezioni verteranno sulle trasposizioni cinematografiche di testi teatrali.

L’attività drammaturgica di Guerini, invece, ha portato in questi mesi alla stesura dei testi “Luna in acquario”, “La seconda first lady”, “La luce e il suo turgore”, “Preghiere della terra”, alcuni dei quali sono già in programmazione. Nelle prossime settimane, infine, uscirà in libreria la raccolta “Con una erre” che comprende cinque testi teatrali di Guerini edita da Le Mezzelane editrice, dopo il successo del precedente “Sagittario, ascendente pesci…dicono”.

In questa raccolta verranno pubblicate le opere “La stanza dei glicini”, “Arriverà l’inverno”, “Numero della camera”, “L’ultimo giorno del circo” e “Le cose che ti fanno sentire vivo”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-02-2021 alle 04:15 sul giornale del 20 febbraio 2021 - 348 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bOVk





logoEV
logoEV