Serie C, Vis Pesaro 0-1 Virtus Verona: decide la rete di Arma nel primo tempo

Vis Pesaro-Virtus Verona 5' di lettura 13/02/2021 - Dopo gli ultimi tre risultati utili consecutivi, la Vis Pesaro cade allo stadio "Tonino Benelli". Per la 24esima giornata del campionato di Serie C (girone B), gli uomini di mister Di Donato, hanno affrontato la Virtus Verona. Come di consueto, riviviamo la partita con il nostro articolo riassuntivo.

LA PARTITA - A causa delle pessime condizioni del terreno di gioco, la partita non brilla per occasioni da rete e grandi giocate individuali. I padroni di casa, forti dei tre risultati utili consecutivi, provano a comandare il gioco e a creare occasioni degne di nota. Come detto in precedenza, a causa del clima molto rigido ed un campo non proprio ottimale, i vissini faticano a concludere e ad arrivare dalla parti di Giacomel.

L'unica vera "occasione" per i biancorossi, porta la firma di Gelonese che, da lontanissimo, ha provato ad impensierire il portiere della Virtus Verona. Gli ospiti invece, difendono e provano colpire con lanci lunghi o in contropiede. Al 34', la formazione allenata da Luigi Fresco, trova la via del goal con Arma. E' bravo Pittarello ad approfittare dell'errore di Gennari in disimpegno e a servire il suo compagno di squadra: proprio su questo cross in area, arriva il goffo - ed errato - intervento di Stramaccioni che favorisce la rete del numero 9 ospite. All'intervallo, grazie all'azione appena descritta, la Virtus Verona è avanti per 1-0.

Nella ripresa, la Vis Pesaro non costruisce occasioni pericolose e rischia più volte, di subire il raddoppio. Al 73' ci prova Danieli con una conclusione dalla distanza che termina - di poco - lontano dalla porta. Passano circa tre minuti e Ndiaye rischia di incassare il 2-0. Azione personale di Pittarello che un volta in area, serve una palla deliziosa ad Arma: l'attaccante della Virtus, da ottima posizione, sfiora di poco l'incrocio dei pali.

La formazione vissina, nel finale di gara, spinge forte sull'acceleratore e prova a farsi vedere in attacco: tanti i cross verso l'area di rigore avversaria, ma poche le conclusioni - pericolose - in porta. Dopo quattro minuti di recupero, arriva il triplice fischio del direttore di gara: vince la Virtus Verona per 1-0, decide la rete di Arma nei primi 45' di gioco.

CRONACA DEL MATCH

FINE SECONDO TEMPO

90'- Quattro minuti di recupero.

89'- Cambi per la formazione ospite: esce Arma ed entra Marcandella. Esce Danti ed entra Carnevalis.

88'- Ultimi minuti - prima del recupero - allo stadio "Tonino Benelli": Vis Pesaro 0-1 Virtus Verona.

83'- Ammonito Benedetti.

77'- Cambio per la Vis Pesaro: esce Gennari ed entra Cannavò.

76'- Ancora gli ospiti vicini al goal! Azione personale di Pittarello che un volta in area, serve una palla deliziosa a ad Arma: l'attaccante della Virtus, da ottima posizione, calcia di poco a lato. Buona chance sprecata...

73' - Virtus Verona vicina al 2-0! Conclusione di Danieli da fuori area che è terminata di poco alta sopra la traversa.

67'- Ammonito Carissoni per simulazione.

62' - Cross dalla sinistra e incornata di Benedetti: il colpo di desta del giocatore vissino, è debole e non impensierisce il portiere avversario.

57'- Triplo cambio per la Vis Pesaro: escono Tessiore, Nava, Stramaccioni ed entrano Carissoni, Benedetti, Brignani.

55'- Occasione Virtus! Sugli sviluppi di una punizione, batti e ribatti in area con la difesa vissina che si salva in corner.

46'- Senza cambi, inizia la seconda frazione di gioco: si riparte dall'1-0 per la Virtus Verona.

FINE PRIMO TEMPO

44'- Tre minuti di recupero.

41'- Stramaccioni! Sugli sviluppi di un cross dalla sinistra, stava per arrivare l'autorete del difensore vissino: la sfera di gioco è termina alta sopra la traversa. Brivido...

38'- Ammonito Gucci.

34'- VIRTUS VERONA IN VANTAGGIO! Errore di Gennari in disimpegno, palla recuperata da Pittarello che serve Arma: l'attaccante ospite, in area di rigore, incrocia sul secondo palo e insacca la rete dell'1-0. Da sottolineare, l'intervento errato di Stramaccioni che ha favorito il goal della formazione ospite.

31'- Tiro-cross di Marchi che stava per sorprendere Giacomel: la sfera di gioco, deviata da un difensore ospite, termina in calcio d'angolo.

28'- Poche conclusioni in porta e gioco molto spezzettato: il terreno di gioco è in pessime condizioni e quindi, è difficile vedere un giro palla fluido.

24'- Cambio per la Virtus Verona: esce Lonardi ed entra Delcarro.

18'- Problema fisico per Lonardi: Virtus Verona momentaneamente in dieci.

15'- Superati i primi quindici minuti di gara: il parziale è ancora fermo sullo 0-0. Poche emozioni per il momento...

14' - Ancora Gelonese! Tiro da fuori e palla che termina lontano dallo specchio di porta.

11'- Punizione Vis dalla distanza: cross di Gelonese all'interno dell'area di rigore, ma esce e la fa sua il portiere ospite.

9'- Brutto scontro tra Ndiaye e Gennari: il capitano vissino resta terra dolorante.

5'- Ha iniziato bene la Vis Pesaro che con grande ritmo, prova a rendersi pericolosa in zona offensiva.

3'- Giornata fredda a Pesaro e terreno non in ottime condizioni.

0'- Calcio d'inizio affidato alla formazione di casa: si parte!

TABELLINO DELLA PARTITA

VIS PESARO 1898 (3-5-2): Ndiaye, Gennari (76' Cannavò), Ferrani, Stramaccioni (56' Brignani); Nava (56' Carissoni), Tessiore (56' Benedetti), Gelonese, Di Paola, Giraudo; Marchi, Gucci (65' Germinale). A disposizione: Bertinato, Bastianello, Di Sabatino, Galeazzi, Ejjaki, Pannitteri. Allenatore: Daniele Di Donato.

VIRTUS VERONA (4-3-1-2): Giacomel, Mazzolo, Visentin, Pellacani, Daffara; Lonardi (22' Delcarro), Cazzola, Zarpellon (65' Danieli); Danti (90' Marcandella), Arma (90' Carlevaris), Pittarello. A disposizione: Chiesa, Sibi, Pinto, Pessot, Iurato, De Rigo, Paloka, Bridi. Allenatore: Luigi Fresco.

Arbitro: Milone di Taurianova, assistenti Biffi di Treviglio e Castro di Livorno (quarto uomo Di Cicco di Lanciano).

Reti: Arma 35' (Virtus Verona).

Ammoniti: Tessiore, Stramaccioni, Gucci, Carissoni, Benedetti (VIS), Pellacani, Visentin (Virtus Verona).

Note: terreno sabbioso, in pessime condizioni, clima gelido. angoli 2-2, recuperi 3'+ 4'.


   

di Marco Lonigro





Questo è un articolo pubblicato il 13-02-2021 alle 12:56 sul giornale del 14 febbraio 2021 - 769 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, pesaro, vivere pesaro, serie c, articolo, Marco Lonigro, Vis Pesaro-Virtus Verona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/bNXR







.