Volley, campionato A2: la Megabox vince il Girone Est

megabox 3' di lettura 24/01/2021 - Una Megabox concentratissima e determinata porta via i tre punti che le servivano per portare a casa il primo posto al termine della prima fase del Girone Est del campionato di A2: un traguardo impensabile per una società ed una squadra nate questa estate, ma capaci di maturare in fretta.

Le ospiti della Cda Talmassons hanno cercato di far fronte alla carica agonistica delle biancoverdi, ma nulla hanno potuto di fronte alle maggiori motivazioni della Megabox.

Primo set con la Megabox a scappare via subito 5-0 sul turno di servizio di Balboni. Costagli allunga ancora sul 7-1, un errore di Bartesaghi sigla il 9-2. Pamio spinge ancora (11-3), e il coach ospite Barbieri si gioca anche il secondo time-out. La Megabox allunga ancora: Bertaiola mette a segno il 17-6. Pamio strappa il 20-8, massimo vantaggio nel set. Nel finale Talmassons ritrova l’aggressività necessaria per ricucire parte dello strappo (21-14), ma sul turno di battuta di di Pamio la Megabox riparte e chiude 25-14.

Inizio equilibrato nel secondo set: il primo mini-break è di Pamio (4-2), un ace di Balboni allunga 9-6. Pamio strappa ancora (14-9), un pallonetto di Tirozzi esce di un soffio e il coach ospite è costretto al time-out sul 16-10. Talmassons combatte, torna a -4 difendendo di tutto e la partita si accende. Un ace di Pamio suona la carica (23-17), chiude Bacchi sul 25-18.
Terzo set con la Megabox subito avanti 4-1 (attacco di Costagli). Un muro di Pamio porta la Megabox a +4 (7-3), un pallonetto di Bacchi sigla il 9-4. La partita è viva e combattuta, Costagli sigla il 13-7 ma Talmassons non si arrende. Cutura cerca di scuotere le compagne, che tornano a -4 per un errore di Kramer (16-12). Bartesaghi spara fuori e regala il 18-12 alle tigri, Bertaiola mette a terra il 20-14. Un ace di Tirozzi riporta a -4 le ospiti (22-18), ricacciate indietro da un muro di Kramer. Pamio strappa cinque match.point, un errore delle ospiti chiude i giochi sul 25-19.

Nel dopopartita, Fabio Bonafede, colpito in settimana da un gravissimo lutto familiare, ha preferito lasciare spazio al suo vice Giacomo Passeri: “Rimaniamo con i piedi per terra” ha detto Passeri “ma siamo molto felici per questa vittoria e per il traguardo che raggiungiamo. Da domani ripartiamo con ancora maggior voglia, ma intanto chiudiamo questa prima fase raggiungendo la salvezza, che era l’obiettivo che ci eravamo dati all’inizio della stagione. Ora quello che verrà sarà tutto in più per noi, ci confronteremo contro squadre di alto livello senza alcuna pressione se non quella di dare il meglio ogni partita”.

Parola al capitano Giulia Bresciani: “Stasera abbiamo giocato con grande lucidità e continuità, senza alcuna distrazione, abbiamo battuto bene e sbagliato pochissimo. La settimana è stata molto dura, non è stato facile preparare la partita: questa vittoria la dedichiamo a Fabio. Ora si apre una nuova fase, nella quale ci troveremo di fronte alle migliori cinque squadre del Girone Ovest: squadre toste, di alto livello. Siamo molto curiose di confrontarci con loro: noi dovevamo salvarci e lo abbiamo fatto, vedremo poi cosa ci porterà il futuro”.

MEGABOX VALLEFOGLIA-CDA TALMASSONS 3-0

MEGABOX: Balboni 7, Bacchi 12, Bertaiola 7, Costagli 10, Pamio 13, Kramer ;10 Bresciani (L). N.e. Durante, Stafoggia, Ricci, Colzi, Dapic. All. Bonafede.
CDA: Cutura 9, Tirozzi 8, Mazzoleni 9, Vallicelli 1, Bartesaghi 5, Nardini 6; Norgini (L), Dalla Rosa, Pagotto, Ponte. N.e. Barbazeni, Cristante. All. Barbieri.
ARBITRI: Proietti e Salvati.

PARZIALI: 25-14 (20’), 25-18 (23’), 25-19 (20’).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-01-2021 alle 15:04 sul giornale del 25 gennaio 2021 - 289 letture

In questo articolo si parla di sport, volley, vallefoglia, comunicato stampa, Megabox Vallefoglia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bKWd





logoEV