Serie C, la Vis Pesaro cade ancora: contro il Sudtirol finisce 1-0. Decide la rete di Fink nel secondo tempo...

Sudtirol-Vis Pesaro 5' di lettura 17/01/2021 - Non c'è due senza tre per la Vis Pesaro. Nel pomeriggio odierno, allo stadio "Druso" di Bolzano, gli uomini di mister Di Donato hanno affrontato il Sudtirol. Un match - l'ultimo del gironde d'andata - che non ha sorriso ai biancorossi: infatti, il goal di Fink nella ripresa, ha condannato i pesaresi alla terza sconfitta stagionale...

LA PARTITA - Nella prima frazione, le due squadre non si sono risparmiate a hanno regalato varie emozioni. La prima vera occasione della partita è dei pesaresi (4') con la conclusione di Gucci - quest'ultimo cercato da Tessiore - che viene deviata in corner da Curto. Passano pochi minuti e la formazione ospite risponde con Rover: cross di Fink a cercare il numero 18 che di testa, spedisce a lato. Ancora Rover, al minuto 18', calcia in porta e trova l'opposizione del portiere vissino.

Buon ritmo in campo, le due compagini creano tante occasioni rilevanti, ma peccano di precisione. Nel finale di primo tempo, Gucci si mette in mostra con una grande azione personale e un'altrettanta conclusione in porta: il tentativo del giocatore vissino, viene deviato in corner. Stessa situazione dalla parte opposta, con Fink che supera un paio di difensori e conclude in porta. Anche in questa circostanza, è attento Ndiaye che allontana il pericolo.

A inizio ripresa, la Vis stacca la spina e al 53' subisce il vantaggio del Sudtirol: cross dalla sinistra di Fabbri e zampata vincete di Fink che non lascia scampo al portiere biancorosso. E' 1-0. Non arriva la reazione dei pesaresi e la formazione di casa, in diverse circostanze, sfiora il colpo del raddoppio (prima Rover e poi Fischnaller, si divorano delle limpide occasioni da goal). Da sottolineare l'ottima prestazione del neo portiere vissino Ndiaye che, in diverse occasioni, ha salvato i suoi dal 2-0.

Per mister Di Donato non bastano i cambi: nei secondi 45' di gara, i pesaresi sono apparsi spenti e senza spirito d'iniziativa. Nei minuti di extra-time, Flavio Lazzari serve in verticale Marchi che calcia in porta: la sua conclusione, termina sul fondo. Dopo quattro minuti di recupero, arriva il triplice fischi del direttore di gara: altra sconfitta per la Vis Pesaro. Con il Sudtirol finisce 1-0, decide la rete di Fink nel secondo tempo...

FINE SECONDO TEMPO

90' + 4' - Lazzari serve Marchi che calcia in porta: il destro del calciatore vissino termina sul fondo.

90'- Quattro minuti di recupero.

84'- Doppia chance sprecata dalla formazione di casa: Fischnaller, entra in area e calcia addosso a Ndiaye. Sul proseguo dell'azione, Casiraghi direttamente dall'interno dell'area, calcia e spedisce di poco a lato la sfera di gioco.

82'- Raddoppio sfiorato dal Sudtirol: Rover, dall'interno dell'area di rigore, calcia alto sopra la traversa.

71'- Cambi anche per a Vis: escono Gelonese e Tessione ed entrano D'Eramo ed Eleuteri.

70'- Triplo cambio per la formazione di casa. Escono Gatto, Odogwu e Fink ed entrano dentro Beccaro, Fischnaller e Casiraghi.

69'- Clamorosa chance sprecata dal Sudtirol: ottimo filtrante di Odogwu a cercare Rover che da ottima posizione, calcia addosso al portiere vissino.

65'- Azione dubbia nella'area del Sudtirol: Di Paola atterrato in area, ma il direttore di gara lascia proseguire...

60'- Amminito Gucci (S)

58'- Cartellino rosso per la Vis: espulso un componente della panchina

56'- Cambio per la Vis Pesaro: esce Gucci ed entra Cannavò.

53'- Vantaggio del Sudtirol! Cross dalla sinistra di Fabbri e zampata vincete di Fink: palla che termina alle spalle del poriere vissino. 1-0.

50'- Sempre 0-0 tra Sudtirol e Vis Pesaro. La ripresa è iniziata senza sostituzioni.

FINE PRIMO TEMPO

41'- Sudtirol vicino al vantaggio: azione personale di Fink che supera alcuni giocatori della Vis e calcia in porta. La conclusione del numero 10 di casa, viene deviato dal portiere vissino in corner.

37'- Occasione per la Vis Pesaro: ottima azione di Gucci che supera in velocità Curto e calcia in porta. Il tentativo del calciatore vissino, termina sull'esterno della rete.

26'- Cala il ritmo tra Sudtirol e Vis Pesaro che, dopo quasi trenta minutie di partia, sono fermi sullo 0-0.

22'- Calcio di punzione da buona posizione per il Sudtitol: sul punto di battuta va Greco che però calcia alto sopra la traversa.

16'- Inizio di partita molto propositivo della Vis Pesaro che cerca di colpire in contropiede

12'- Altra occasione per la formazione di casa: conclusione di prima intenzione di Rover che viene neutralizzata dal portiere della Vis Pesaro.

8'- Sudtirol pericoloso in attacco: cross di Fink a cercare Rover che di testa, spedisce a lato!

6'- Il primo ammonito del match è Greco (S)

4'- Vis pericolosa in attacco: cross di Tessiore a cercare Gucci, il suo tiro viene respinto in angolo da Curto.

0'- Calcio d'inizio affidato alla squadra ospite: si parte!

LE FORMAZIONI

SUDTIROL (4-3-1-2): Poluzzi; Tait, Vinetot, Curto, Fabbri; Greco, Gatto, Karic; Fink; Odogwu, Rover. A disposizione: Meneghetti, Fischnaller, Davi, Bussi, Calabrese, Casiraghi, Magnaghi, Beccaro, Marchi. Allenatore: Stefano Vecchi.

VIS PESARO (4-4-2): Ndiaye; Nava, Brignani, Di Sabatino, Giraudo; Tessiore, Gelonese, Di Paola, Benedetti; Marchi, Gucci. A disposizione: Bastianello, Ferrani, Eleuteri, Ejjaki, D’Eramo, Lazzari, Pannitteri, De Feo, Blue, Cannavò. Allenatore: Daniele Di Donato.

Reti: 54′ Fink (Sudtirol)

Ammoniti: 6′ Greco (Sudtirol), 61′ Fabbri (Sudtirol), 79′ Vinetot (Sudtirol)

Espulsi: Daniele Bedetti (vice allenatore della Vis Pesaro)

Arbitro: Ermes Fabrizio Cavaliere di Paola (Del Santo Spataru-Lenza). 4° uomo Agostoni.

Note: 0'+4' di recupero.






Questo è un articolo pubblicato il 17-01-2021 alle 14:08 sul giornale del 18 gennaio 2021 - 907 letture

In questo articolo si parla di sport, pesaro, vivere pesaro, serie c, articolo, Marco Lonigro, Sudtirol-Vis Pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bJNh