C5, Italservice Pesaro a valanga: Feldi Eboli battuta 8-3

Italservice Pesaro 3' di lettura 09/01/2021 - Buona la prima, al "Pala Nino Pizza", per l'Italservice Pesaro di Fulvio Colini. Infatti, nel pomeriggio odierno tra le mura amiche, i biancorossi hanno affrontato e sconfitto la Feldi Eboli. Un match, quello vinto dai pesaresi che hanno non è mai stato in bilico.

Dopo due minuti, dall'inizio del match, l'Italservice è già sul 2-0: prima Canal e poi Marcelinho, indirizzano l'incontro nella direzione giusta. Qualche azione più tardi, Leandro Cuzzolino cala il tris su calcio di rigore: massima punizione guadagnata da Borruto che, in area, viene atterrato del portiere ospite. Ottimo inizio di gara per gli uomini di Colini che, indemoniati, non concedono spazzi alla Feldi Eboli. Dopo il time-out chiamato dal mister di casa, i pesaresi sfiorano il poker con De Oliveira: ottimo break biancorosso con Canal che serve il numero 18 di casa, quest'ultimo calcia in porta e colpisce la traversa.

4-0 che tarda solo di qualche minuto. Infatti, all'undicesimo del primo tempo l'Italservice prolunga il proprio vantaggio con Canal che, sfrutta il portiere di movimento avversario e insacca. Ancora il numero undici, con assist di De Oliveira, qualche istante più tardi realizza anche la quinta rete. Nel mentre, invece, la Feldi Eboli con Chano si porta sul 5-1. I padroni di casa non mollano la presa e realizzano il 6-1 al 17'. Azione che parte dalla distanza e si conclude con la rete di Taborda. Quest'ultimo, conclude in porta, dopo aver scambiato egregiamente con Marcelinho.

Nella ripresa, i padroni di casa gestiscono la partita, ospiti -invece- provano a colpire in contropiede. A tal proposito, grazie al portiere di movimento, la Feldi Eboli accorcia - ulteriormente - le distanze con Chano: ottimo giro palla della formazione ospite che con il suo numero 21, realizza la rete del 6-2. Per non correre altri rischi e gestire - il vantaggio - in superiorità numerica, mister Colini inserisce il portiere di movimento (De Oliveira). Una mossa vincente, quella del tecnico pesarese che addirittura permette - ai suoi ragazzi - di portarsi sul 7-2: ottima manovra che parte parte dalle retrovie e, si conclude, con la rete di Cuzzolino.

La Feldi Eboli non molla e quando mancano circa quattro minuti al suono della sirena, trova la rete del 7-3: ottimo giro palla che termina con la rete di Caruso, dal centro dell'area di rigore. Il match non è ancora finito e i biancorossi, mettono il punto esclamativo su questa vittoria, con la bomba sotto l'incrocio di Mauro Canal (poker per lui). Un goal meraviglioso che fissa il punteggio sull' 8-3. L'Italservice - dopo la sconfitta di Catania - torna alla vittoria e si proietta all'impegno di Champions!

ITALSERVICE PESARO-FELDI EBOLI 8-3 (6-1 p.t.)
ITALSERVICE PESARO: Miarelli, Honorio, Canal, Taborda, Marcelinho, Antonioni, D'Ambrosio, Fortini, Salas, Borruto, Cuzzolino, De Oliveira, Dionisi, Guennounna. All. Colini

FELDI EBOLI: Pasculli, Romano, Bissoni, Chano, Luizinho, Moura, Rejala, Caruso, Caponigro, Vitale, Dal Cin, Glielmi. All. Riquer

MARCATORI: 1'05'' p.t. Canal (P), 2'20'' Marcelinho (P), 6'50'' rig. Cuzzolino (P), 11'50'' Canal (P), 11'58'' Chano (F), 12'16'' Canal (P), 17'05'' Taborda (P), 8'17'' s.t. Chano (F), 15'29'' Cuzzolino (P), 16'32'' Caruso (F), 18'55'' Cuzzolino (P)

AMMONITI: Borruto (P), Salas (P), Romano (F)

ARBITRI: Donato Lamanuzzi (Molfetta), Giovanni Beneduce (Nola) CRONO: Stefano Mestieri (Finale Emilia)






Questo è un articolo pubblicato il 09-01-2021 alle 17:18 sul giornale del 10 gennaio 2021 - 327 letture

In questo articolo si parla di sport, redazione, pesaro, calcio a 5, vivere pesaro, articolo, Italservice Pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bIF8