Festa di Capodanno in casa, all'arrivo dei carabinieri scappano sul tetto

Carabinieri Rimini di notte 1' di lettura 02/01/2021 - Hanno festeggiato il Capodanno nonostante le restrizioni imposte dal decreto di Natale. Otto ragazzi sono stati denunciati.

E' accaduto a Cattolica, dove i carabinieri sono intervenuti in un'abitazione dopo la segnalazione di alcuni vicini disturbati dalla musica a tutto volume.

All'arrivo dei militari, gli occupanti della casa hanno pensato bene di rifugiarsi sul tetto per sfuggire ai controlli.

Una strategia che non ha funzionato tanto che i carabinieri sono riusciti ad identificare i "festaioli": otto ragazzi, tra cui due residenti a Gabicce.

Per tutti è scattata la denuncia per la violazione delle normative anti covid.

Vuoi ricevere le notizie più importanti di Vivere Pesaro in tempo reale su WhatsApp o Telegram?
Per WhatsApp aggiungi il numero 371.4439462 alla tua rubrica ed inviaci un messaggio (es.: ok notizie).
Per Telegram vai su https://t.me/viverepesaro e clicca su "unisciti"






Questo è un articolo pubblicato il 02-01-2021 alle 02:57 sul giornale del 03 gennaio 2021 - 30301 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, festa, capodanno, pesaro, cattolica, gabicce, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bHIi





logoEV
logoEV
logoEV