Una città in Comune, Castellani: Il Comune approva un Bilancio confortante

Sergio Castellani 2' di lettura 23/12/2020 - Con soddisfazione della nostra lista, l’altro ieri in consiglio comunale è stato approvato il Bilancio di previsione 2021 del Comune di Pesaro. Un documento “confortante frutto di una condivisione e trasparenza” da cui emergono diversi elementi di valore. A partire dalla scelta giusta della fusione di Monteciccardo.

Un’operazione criticata, che però riesce a garantire 2mln l’anno, per 10 anni, di trasferimenti statali garantendo ristoro sia ai nostri nuovi concittadini monteciccardesi che ai pesaresi. E riuscendo a assicurare un bilancio che, per la prima volta, stanzia a inizio anno, 250mila euro per il Fondo anticrisi per le famiglie in difficoltà, e a prevedere le somme necessarie per le convenzioni già a gennaio 2021.

Operazione virtuosa anche quella della caccia agli evasori, risposta coerente per tutelare chi, con fatica, paga le tasse; sforzo che la squadra operativa del Comune ha assolto con voluta responsabilità. Positivo e corretto anche l’attento controllo e il contenimento delle spese nella parte corrente del Bilancio.

E poi la tempistica: chiudere il Bilancio di previsione 2021 a dicembre è un atto “straordinario” in questo anno particolarmente complesso. Siamo riusciti a rispettare tutte le scadenze, distinguendoci nel panorama italiano nelle poche decine di comuni che lo hanno fatto.

Infine ci piace sottolineare la strategia politica finanziaria dell’assessore al Bilancio Riccardo Pozzi, che ringraziamo per l’ottimo lavoro nell’anno peggiore che poteva presentarsi all’avvio del suo mandato, e personalmente per la disponibilità che mi ha sempre riservato nel mio lavoro nella Commissione).

Il suo indirizzo è stato quello di cercare di traslare più risorse possibili nel prossimo anno 2021, considerando gli aiuti eccezionali arrivati dal Governo. Una giusta e convinta scelta, che dà massimo sostegno alla “ripartenza” del prossimo anno, mettendola al primo posto delle priorità finanziarie del nostro Comune. E lo ha fatto con ovvio sforzo, bassa popolarità, e tanta seria responsabilità.

Quello che esce dal Bilancio di previsione 2021 è un messaggio di convinta fiducia, perché consente all’Amministrazione comunale - negli ovvi limiti delle proprie competenze - di porsi al fianco dei cittadini in maniera concreta anche per il prossimo anno. Per rialzarsi e per ripartire più forti di prima.


   

da Sergio Castellani
Una Città in Comune





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-12-2020 alle 07:52 sul giornale del 24 dicembre 2020 - 586 letture

In questo articolo si parla di politica, redazione, pesaro, una città in comune, comunicato stampa, Sergio Castellani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/bGUB





logoEV
logoEV
logoEV


.