Coppa Brema, eccellenti risultati per la Vis Sauro Nuoto

Vis Sauro Nuoto 3' di lettura 22/12/2020 - L’ultima gara di questo travagliato anno solare è coincisa con la finale regionale della Coppa Brema, una delle più importanti manifestazioni agonistiche di nuoto a livello nazionale, un campionato italiano a squadre che porterà le prime 16 formazioni, su tutto il territorio italiano, a conquistarsi lo “scudetto” e con esso il titolo di Squadra Campione d’Italia.

Eccellenti i risultati ottenuti dai nuotatori della Vis Sauro Nuoto Team, in occasione di questa manifestazione svoltasi a Fermo domenica 20 dicembre. Risultati che portano a sperare, Atleti, Dirigenti e Tecnici, al raggiungimento di un posto entro i primi 20 Team su scala nazionale. Sognare non è vietato....

Il sodalizio, del Presidente Luisa Patrignani, ha conquistato la vetta regionale, al cospetto di avversari agguerriti, sia con la squadra Maschile con 10900 punti e con la squadra Femminile con 10463 punti dando prova di grossa compattezza di squadra e di determinazione in tutti i suoi componenti. La speranza di raggiungere la final 16, e con essa la serie A2, è maggiore con il settore maschile, rafforzato dalla presenza di Simone Sabbioni, mentre con il settore femminile, pur raggiungendo un punteggio record, le aspettative sono leggermente inferiori, ma pur sempre legate al raggiungimento della serie B.

Nel dettaglio dei risultati su tutti spiccano le prove di Simone Sabbioni nei 100 dorso autore di un brillante 51”71, migliore prestazione assoluta della distanza è una delle migliori performance nazionali. Nel settore femminile spiccano le 2 migliori prestazioni regionali siglate dal Arianna Brega nei 100 rana con 1’09”57 e nei 200 rana con 2’31”97. Per il resto della squadra si sono registrati una valanga di migliori prestazioni personali utili, speriamo, per la qualificazione alle più importanti manifestazioni nazionali di nuoto.

Da citare senza ombra di dubbio le prove del talentoso Davide Bertozzi nei 1500 sl 15’25”07, dell’eclettico Alessio Fiorani sceso in acqua in prove veramente “pesanti”, ma segnando in tutte i suoi best time. Da menzionare anche l’ottimo risultato di Federico Mazzeo nei 400 sl, di Filippo Pavoni atleta ancora da plasmare a livello di mentalità, ma con buone caratteristiche, del capitano Paolo Verzolini trascinatore nelle staffette ed infine da sottolineare le superlative prove degli staffettisti Nicola Bruno, Filippo Coacci e Federico Micucci.

Per quanto riguarda il settore femminile da mettere in evidenza gli ottimi riscontri cronometrici registrati a Angelica Piccini nei 100 e 200 farfalla e negli 800 sl, da Teresa Malipiero nei 400 sl, da Gaia Bartolomeoli nei 200 e 400 misti. Buoni i crono siglati da Martina Rombaldoni, in ritardo di forma, ma con una determinazione agonistica mai rimarcata in precedenza.

“Sono veramente soddisfatto delle prove dei nostri ragazzi-afferma Coach Marco Forni-Finalmente i nostri nuotatori hanno preso consapevolezza delle proprie potenzialità riuscendo ad esprimersi su livelli elevati. Senza ombra di dubbio la presenza in vasca di Simone Sabbioni ha reso più ”semplice” tutto. Da sottolineare la presa di coscienza delle proprie potenzialità di Arianna Brega che ha già siglato due tempi per i prossimi Campionati Italiani Assoluti di marzo nei 50 e 100 rana avvicinandosi anche di un non nulla nei 200 rana. Un ringraziamento sentito e particolare a tutti coloro, Sponsor, Dirigenti, Atleti e Tecnici, che ci stanno permettendo di vivere un sogno e che speriamo di aver ripagato con tutto il nostro impegno.”


   

da Vis Sauro Nuoto ASD





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-12-2020 alle 07:42 sul giornale del 23 dicembre 2020 - 943 letture

In questo articolo si parla di nuoto, sport, pesaro, Vis Sauro Nuoto, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/bGIs





logoEV
logoEV
logoEV


.