Vis Pesaro, la reazione allo svantaggio non basta: con il Padova finisce 5-3

6' di lettura 29/11/2020 - La troppa qualità del Padova e qualche errore difensivo, condannano - all'ennesima sconfitta stagionale - la Vis Pesaro. Nel pomeriggio odierno, allo stadio "Euganeo", è andata in scena Padova-Vis Pesaro: match valido per la tredicesima giornata del campionato di Serie C (girone B). Come di consueto riviviamo, grazie al nostro articolo riassuntivo, l'intera partita.

Primo tempo shock per la Vis Pesaro che, nel giro di pochi minuti, si ritrova in svantaggio per 3-0! Al 4' è Ronaldo a sbloccare il parziale, con una conclusione dall'interno dell'area di rigore: il Padova recupera palla e conclude l'azione con la rete del numero 10. La Vis Pesaro, in chiara difficoltà, prova a reagire - timidamente - con Di Paola. Il neo calciatore vissino con un tentativo dalla distanza (terminato di poco fuori) ha provato ad impensierire Vannucchi. Al 18', su un'altra palla persa dalla formazione pesarese, il Padova raddoppia: cross di Hraiech a cercare Nicastro che - di testa - insacca alle spalle di Bastianello.

Due minuti più tardi, complice l'ennesima distrazione della Vis Pesaro, i ragazzi di mister Mandorlini calano il tris: palla in profondità per Nicastro che entra in area e calcia in porta. Nulla può il portiere della Vis Pesaro che in venti minuti, ha incassato tre reti. Nel finale di primo tempo, complice un ritmo di gioco molto basso, la Vis accorcia le distanze con Gennari. Infatti, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, arriva l'incornata del difensore biancorosso. Qualche istante prima, Bismark a tu per tu con Vannucchi, ha sprecato una buona chance calciando addosso al portiere di casa.

La seconda frazione di gara, si apre con il 4-1 del Padova: grandissima azione di Bifulco che supera un paio di avversari e con la punta, deposita la palla alle spalle di Bastianello. Partita che sembra apparentemente chiusa, ma complice qualche distrazione di troppo della formazione di casa, la Vis Pesaro torna - clamorosamente - in partita: De Feo, nel giro di pochi minuti realizza due goal e porta i biancorossi sul 4-3. Il primo, al 67', con un diagonale potente e preciso. La seconda rete, invece, su calcio di rigore.

Nei minuti finali, la Vis Pesaro si concede l'ennesimo errore difensivo e il Padova realizza il 5-3: Della Latta arriva sul fondo, lascia partire un cross - comodo - per Curcio che insacca e chiude la partita. Nel mentre, la panchina vissina, aveva recriminato per un fallo non fischiato. Il direttore di gara, viste le proteste, ha estratto il cartellino rosso verso Di Donato e Peroni (Team Manager). Dopo sei minuti di extra-time, arriva il triplice fischio finale: otto goal in 90', due difese non proprio impeccabili e l'ennesima sconfitta dei pesaresi. Allo stadio "Euganeo" finisce 5-3 per il Padova.

CRONACA DEL MATCH:

FINE SECONDO TEMPO


90' - Sei minuti di extra-time!

89' - Espulsi tre tesserati della Vis Pesaro (per proteste).

88' - Goal del Padova e partita in ghiaccio! Cross al centro dell'area di Della Latta e splendida conclusione di Curcio che realizza il 5-3.

85' - Ultimi cinque minuti di gara, la Vis Pesaro è in svantaggio di una sola rete (4-3).

78' - Cambio per la Vis Pesaro: esce D'Eramo ed entra Benedetti.

70' - De Feo!! Accorcia ulteriormente le distanze la Vis Pesaro! Su calcio di rigore, il numero 23 vissino, riporta i biancorossi in partita.

67' - Goal della Vis Pesaro! Proprio De Feo, l'uomo più attivo in questi ultimi minuti, trova la rete grazie ad una conclusione potente: è 4-3!


60' - Ancora De Feo, questa volta con una conclusione dalla distanza, si rende pericoloso in avanti. La conclusione dell'ex Siena, viene blocato - in presa sicura - da Vanucchi.

58' - Cambio per la Vis Pesaro: esce Pezzi ed entra Giraudo.

57' - Colpo di testa da parte di De Feo che termina alto sopra la traversa.

51' - Poker del Padova! Grandissima azione di Bifulco che supera un paio di aversari e con la punta, insacca la rete del 4-1.

46' - La ripresa è iniziata senza cambi.

FINE PRIMO TEMPO

45' - Nei minuti di recupero, la Vis Pesaro accorcia le distanze! Sugli sviluppi di un corner, arriva il goal - di testa - di Gennari che stacca con i tempi giusti e insacca!


44' - Vicino al poker il Padova! Bifulco riceve in area, supera un avversario e calcia in porta: buona la risposta di Bastianello.

40' - Occasione Vis Pesaro! Bismark a tu per tu con Vannucchi, non riesce ad insaccare. Ottima chance - fallita - dai biancorossi, per riaprire i discorsi.

36' - Ritmi molto bassi: la formazione di casa gestisce il 3-0 e la Vis prova a creare qualche occasione da goal.

26' - Timida reazione della Vis Pesaro: calcio di punizione, dal limite dell'area di rigore, calciato da De Feo che termina di poco alto sopra la traversa.

21' - La formazione di casa trova il 3-0! Lancio dalle retrovie per Nicastro che controlla, entra in area di rigore e calcia: palla alle spalle di Bastianello. Inizio shock per la formazione vissina.

18' - Raddoppio del Padova! Altra palla persa dalla Vis Pesaro, cross di Hraiech a cercare Nicastro che insacca il 2-0.


13' - La Vis Pesaro prova a reagire allo svantaggio: Manuel Di Paola, con un tiro dalla distanza prova ad impensierire il portiere di casa. La conclusione del numero 32, termina di poco fuori.

10' - Avvio di gara molto complicato per la formazione di mister Di Donato. I biancorossi, faticano a creare azioni offensive.

4' - Dopo pochi minuti di gioco, il Padova sblocca il parziale! La formazione di casa recupera palla e - con una serie di passaggi - serve Ronaldo. Quest'ultimo, entra in area di rigore e insacca la rete del vantaggio. E' 1-0.

0'- Dopo aver osservato un minuto di silenzio, per la scomparsa di Maradona, inizia il match!

TABELLINO:

PADOVA (4-3-3): Vannucchi; Germano, Pelagatti, Andelkovic, Curcio; Della Latta, Ronaldo, Saber; Jelenic, Nicastro, Bifulco. A disposizione: Burigana, Merelli, Fazzi, Valentini, Biancon, Buglio, Vasic, Soleri, Santini, Jefferson, Paponi, Beretta. Allenatore: Andrea Mandorlini.

VIS PESARO (4-3-3): Bastianello; Eleuteri, Gennari, Lelj, Stramaccioni; D’Eramo, Pezzi, Di Paola; De Feo, Ngissah, Cannavò. A disposizione: Bianchini, Farabegoli, Brignani, Nava, Giraudo, Benedetti, Gaudenzi, Pannitteri, Blue, Faraghini. Allenatore: Daniele Di Donato.

Reti: 3′ Ronaldo (P), 17′ e 21′ Nicastro (P), 46′ Gennari (V), 52′ Bifulco (P), 68′ e 70′ De Feo (V), 89′ Curcio (P)

Ammoniti: 28′ D’Eramo (V), 65′ Della Latta (P), 77′ Nicastro (P), 79′ De Feo (V), 89′ Pelagatti (P)

Arbitro: Mario Saia di Palermo (Dell’Arciprete, Monaco); 4° uomo Marini.






Questo è un articolo pubblicato il 29-11-2020 alle 16:19 sul giornale del 30 novembre 2020 - 1086 letture

In questo articolo si parla di sport, redazione, pesaro, vivere pesaro, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bDTM





logoEV