Bicasa ci mette la faccia: "Assaliti dalle richieste, il mercato immobiliare non è in crisi: vi spiego la nostra organizzazione"

Bicasa Immobiliare 5' di lettura 29/11/2020 - A distanza di alcuni mesi, in un contesto storico caratterizzato da continue riaperture e chiusure 'a macchia di Leopardo' al fine di contenere il contagio da Covid-19, la redazione di Vivere Pesaro è tornata a contattare il titolare dell'Agenzia Bicasa Massimiliano Schiuma per un aggiornamento inerente l'andamento del mercato immobiliare.

Massimiliano, gira voce che il mercato immobiliare sia in crisi…

“E’ un pensiero errato, privo di fondamento. Si pensi che la Bicasa Immobiliare si è vista costretta ad assumere un sesto collaboratore pur di far fronte all’elevatissimo quantitativo di richieste che ci giungono ogni giorno tra vendite ed affitti. Inoltre, la nostra agenzia gestisce oltre 800 immobili – quotidianamente aggiornati e presenti sul sito internet www.bicasa.net-, i quali risultano numericamente insufficienti al fine di soddisfare la richiesta dei potenziali acquirenti. Ovviamente, il Covid ha influenzato i criteri di ricerca dei clienti, pronti a far carte false – spesso a prescindere dal prezzo – pur di acquisire immobili comprensivi di scoperti e balconi”.

Negli scorsi mesi ci parlò del progetto Renco, con un cantiere in partenza atto alla costruzione di due edifici condominiali che sorgeranno prossimamente in zona Porto: possiamo fare un primo bilancio?

“Questo tema rafforza i concetti espressi in precedenza, ossia sottolinea come il mercato immobiliare sia tutt’altro che in crisi. Nel giro di 3 mesi tutti gli appartamenti sono stati prenotati su carta, segno che – nonostante il momento complicato che stiamo vivendo – a Pesaro vi sia ancora forza economica per acquisire ed investire sugli immobili. Stiamo parlando di un progetto interessante e ben studiato. Un plauso va allo studio Gaudenzi, il quale ha svolto un lavoro eccezionale e dato vita ad un ottimo stabile, ed alla Renco SpA, che non ha certo bisogno di presentazioni. Quando si crea un mix vincente comprendente un team valido, la voglia di fare ed una solidità economica alle spalle, si ottengono grandi risultati. Un progetto affidabile rassicura i potenziali acquirenti e si ha un elevato quantitativo di vendite. Inoltre, nella maggior parte dei casi, chi compra avrà a sua volta necessità di vendere e tutto ciò genera movimento nel mercato”.

Capitolo affitti: mi conferma la difficoltà riscontrata, da parte delle agenzie, nel far fronte alla richiesta?

“Come le dissi nel corso dell’ultima intervista, dal post-lockdown in poi gli appartamenti in affitto disponibili sono immediatamente terminati. Ad oggi non disponiamo di un sufficiente numero di appartamenti in affitto per soddisfare l’elevata richiesta. Per tale ragione, siamo alla costante ricerca di nuove situazioni, specie per quanto concerne le zone appartenenti al centro città: centro storico, zona mare, Pantano, Loreto…Il focus dei nostri clienti si concentra qui. Se qualcuno volesse affittare il proprio appartamento può contattarci inviando una mail all’indirizzo info@bicasa.net o chiamare lo 0721 416974”.

Ci parla della convenzione Confcommercio annunciata dalla stessa Bicasa sui propri canali social?

“Tutti gli affiliati Confcommercio, visitando il sito internet di quest’ultima, avranno la possibilità di scaricare un coupon che da diritto ad un’ importante scontistica sulla provvigione effettuando una transizione con la nostra agenzia. Un’ulteriore convenzione, da un punto di vista bancario, garantisce al cliente tassi più vantaggiosi rivolgendosi alle banche con noi convenzionate. Inoltre, nell’ultimo periodo abbiamo stretto una collaborazione con la Balzano Consulting Group, potendo sopperire, grazie ai tecnici interni, alle problematiche che, dal compromesso all’atto, in questo momento tutte le case presentano. Potendo contare sull’intervento di un geometra interno possiamo far fronte a tutto ciò. Infine, abbiamo una collaborazione diretta con il Comune, ragion per cui possiamo risolvere ogni problematica legata all’urbanistica in maniera pronta ed efficiente”.

Mi può confermare la notizia relativa all’aumento del prezzo dei casolari?

“In realtà no, il focus dei clienti oggi si concentra su situazioni in zone centrali dotate di scoperti e balconi. In questo periodo gran parte degli individui lavora in modalità smart-working, mentre ai ragazzi non è consentito abbandonare la propria abitazione dopo le ore 22 e poter uscire, anche solo per pochi istanti, a prendere una boccata d’aria in giardino può fare la differenza”.

Parliamo di Covid: quali misure ha adottato la sua agenzia al fine di evitare il contagio?

“Abbiamo inserito una limitazione numerica per l’accesso in agenzia conformemente alle disposizioni previste dall’ultimo dpcm. Chiunque acceda ha l’obbligo di sanificarsi le mani utilizzando l’apposito gel posto all’entrata, presentarsi munito di mascherina facciale e rispettare le norme sul distanziamento sociale. E’ stato disposto di limitare al massimo gli appuntamenti in presenza: avvalendoci delle numerose fotografie scattate in sede di acquisizione di un immobile, siamo in grado di mostrare al cliente molteplici dettagli inerenti alla situazione che gli stiamo proponendo. Per quanto concerne l’insieme delle operazioni che richiedano obbligatoriamente un appuntamento in presenza, vi è l’obbligo di prenotazione. Abbiamo seguito scrupolosamente le direttive del decreto al fine di garantire lo svolgimento delle attività in completa sicurezza e tutto ciò va a beneficio dei nostri agenti e del cliente”.

Giunti a ridosso del nuovo anno, quali sono i progetti futuri della Bicasa Immobiliare?

“Ci stiamo guardando intorno per rafforzare ancor di più il personale ed ampliare la nostra sede. Stiamo vivendo un momento molto positivo ed è così per tutte le agenzie professionali e serie. Lo affermo con cognizione di causa, in quanto trovo conferme da parte di molti colleghi. Ci auguriamo, inoltre, una rapida importazione del vaccino: un graduale ritorno alla normalità può ripristinare l’euforia, la voglia di fare, investire”.

PER CONTATTI:

Rosati Mirko - 3385265801

Ghiselli Daniela - 3385265798

Gili Michele - 3385265795

Del Chierico Roberto - 3385265788

Panaroni Stefano - 3703027283

Panaroni Roberto - 3385265805






Questo è un articolo pubblicato il 29-11-2020 alle 12:00 sul giornale del 30 novembre 2020 - 10624 letture

In questo articolo si parla di attualità, economia, pesaro, agenzia, vivere pesaro, immobiliare, articolo, Roberto Panaroni, bicasa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bDS1