Il Consorzio dona tre pc portatili all'Istituto Bramante Genga: un aiuto agli studenti in difficoltà durante la didattica a distanza

Il Consorzio dona tre pc portatili all'Istituto Bramante Genga 2' di lettura 28/11/2020 - "Ogni euro impiegato per educare ed istruire i nostri ragazzi, è il miglior investimento che si possa fare per il futuro del Paese”. Ne è profondamente convinto l’avvocato Claudio Netti, presidente del Consorzio di Bonifica delle Marche, che qualche giorno fa ha donato all’Istituto Bramante Genga di Pesaro tre computer portatili nuovi fiammanti per aiutare gli studenti durante la didattica a distanza.

“I giorni scorsi – racconta l’avvocato Netti - un nostro collaboratore ci ha chiesto se avevamo computer dismessi da donare a studenti del Bramante che non se li potevano permettere e quindi avevano difficoltà a seguire le lezioni online. Non disponendo di pc in esubero, abbiamo pensato che fosse importante dare comunque il nostro contributo e così abbiamo deciso di acquistarli nuovi. Abbiamo contattato la preside, Anna Gennari, e li abbiamo donati alla scuola. Saranno concessi in comodato d’uso gratuito ai ragazzi che ne avranno bisogno. Siamo sempre stati vicino al mondo della scuola e alle nuove generazioni – sottolinea il presidente del Consorzio di Bonifica -. Prima del covid, accoglievamo continuamente gli studenti in visita nei nostri impianti e, per sensibilizzarli alle tematiche di tutela dell’ambiente e del clima, abbiamo organizzato per loro il concorso “Demetra”, in cui abbiamo messo in palio per le scuole di ogni ordine e grado 12.500 euro. Purtroppo la pandemia ha bloccato momentaneamente tante iniziative, ma contiamo presto di tornare alla normalità e continueremo ad essere vicino ai ragazzi”.

“Ringrazio infinitamente il Consorzio di Bonifica nella persona dell'avvocato Netti – afferma la preside dell’Istituto Bramante Genga, Anna Gennari, - che ha dimostrato grande sensibilità nell'accogliere prontamente la richiesta. Stiamo vivendo un momento assai difficile e vedere che c'è chi è vicino al mondo della scuola e ai giovani, è di grande conforto per tutti noi. Ci auguriamo vivamente che presto si possa tornare a partecipare alle tante iniziative che il Consorzio ha da sempre messo in atto su tematiche di grande interesse per tutti”.


da Consorzio di Bonifica delle Marche





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-11-2020 alle 10:31 sul giornale del 29 novembre 2020 - 754 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, Consorzio di Bonifica delle Marche, Provincia di ascoli piceno Montefiore dell'Aso, Ente Bonifica Tronto- Aso- Tenna Regione Marche, Bramante Genga, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bDRK





logoEV