Pd Pesaro: un milione di euro alla città in difficoltà e l'opposizione vota contro

2' di lettura 27/10/2020 - A seguito dell'emergenza Covid il Governo ha stanziato 1 milione di euro per il Comune di Pesaro. Un risultato ottenuto grazie a un lavoro di lobbying magistrale, ad opera del nostro Sindaco e Presidente Ali Matteo Ricci, poiché inizialmente le risorse erano destinate unicamente alle zone rosse di marzo.

L’Amministrazione che guidiamo ha deciso di devolvere l'intera somma ai cittadini pesaresi, differenziando la modalità d'intervento. Essere un Comune virtuoso significa poter non dover utilizzare queste risorse per ripianare vecchi debiti e saldare conti in sospeso. «Crediamo che aiutare chi in questo momento ha più bisogno, perché sta subendo fortemente la crisi, come famiglie in difficoltà e imprese sia un buon modo di aiutare i pesaresi, per non lasciare indietro nessuno», afferma la segretaria Francesca Fraternali.

Nel provvedimento varato dalla Giunta e passato ieri in Consiglio comunale (col voto contrario dell’opposizione, che pensa sempre ci sia ben altro da fare, «e a cui quindi abbiamo chiesto di passare dalla polemica alle proposte: ora in Regione governano loro, chiediamo di trovare almeno un altro milione di euro», rilancia il nostro capogruppo Massimiliano Amadori) c'è una particolare attenzione anche alle famiglie che hanno figli nella fascia 0-14 anni, che riceveranno un buono spesa di 100 euro per acquisti destinati alla crescita (materiale scolastico, rette, le quote per attività sportive, ecc.).

Nella consapevolezza che il periodo difficile ancora non sia finito, come PD ci impegneremo a monitorare la situazione economica anche nei mesi futuri per cercare di dare ancora risposte utili anche nel prossimo futuro.

«Riteniamo di esserci fatti portavoce delle situazioni che in maniera più emergenziale sono emerse in questa fase di grave difficoltà per la vita di tanti pesaresi. In vista anche delle prossime festività natalizie, un aiuto a tante famiglie, bambini, ragazzi, disabili e attività economiche: potrebbe essere un segnale di speranza e comunque portare nel tessuto economico cittadino, 1 milione di euro, rappresenterà sicuramente una valida azione politica di solidarietà», conclude la nostra vice capogruppo Anna Maria Mattioli.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-10-2020 alle 08:20 sul giornale del 28 ottobre 2020 - 1175 letture

In questo articolo si parla di pesaro, Pd pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bzVN





logoEV
logoEV
logoEV