Mancinelli nuova presidente Anci Marche, Ricci: "È stata scelta l’autorevolezza"

1' di lettura 18/10/2020 - «Complimenti a Valeria Mancinelli, che oggi è stata scelta dai sindaci marchigiani per rappresentare i 227 comuni della nostra regione». È il commento del sindaco di Pesaro Matteo Ricci, dopo l’elezione della prima cittadina di Ancona a nuovo presidente Anci Marche.

«Questa rappresenta la prima sconfitta della destra marchigiana dopo le elezioni regionali – continua -. C’erano tutte le condizioni per fare un accordo unitario, invece la destra ha voluto mostrare i muscoli e alla fine il divario è stato molto più ampio di quello preannunciato».

Sono 116 i voti raccolti dalla Mancinelli, contro gli 84 del sindaco di Jesi Massimo Bacci, «Dimostrazione che tanti hanno scelto l’autorevolezza di Valeria Mancinelli, che ora sarà la presidente di tutti. Si poteva iniziare meglio, senza prove di forza ma con l’unità dei sindaci, fondamentale per un’associazione come Anci. Peccato, la destra voleva fare una prova di forza, ma in realtà ha dimostrato debolezza. Gli amministratori riformisti, invece, si sono fatti trovare compatti e Valeria, con la sua autorevolezza, potrà guidare al meglio l’Anci regionale in questo momento così difficile. Valeria Mancinelli è una donna forte, una brava amministratrice, auguro alla nuova Presidente Anci Marche un buon lavoro».






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-10-2020 alle 08:57 sul giornale del 19 ottobre 2020 - 425 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, Comune di Pesaro, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/byVb





logoEV