Covid-19, Ricci ad Acquaroli: "I rappresentanti istituzionali diano l’esempio per primi, Presidente scarichi l’app Immuni"

matteo ricci 1' di lettura 08/10/2020 - «Siamo in una fase nella quale dobbiamo rialzare la guardia anche nelle Marche, per questo l’utilizzo dell’app Immuni è molto importante».

Il sindaco di Pesaro Matteo Ricci interviene così, in risposta a quanto dichiarato ieri dal neo presidente della Regione Marche Francesco Acquaroli, che intervistato da Rai News 24 ha detto di non voler scaricare l’applicazione:

«Per evitare un nuovo lockdown, e nuovi problemi sanitari, abbiamo quattro carte da giocarci in questi mesi di convivenza con il virus: il distanziamento, lavarsi frequentemente le mani, portare la mascherina anche all’aperto e scaricare l’app Immuni per favorire il tracciamento. Acquaroli da alcuni giorni è il presidente di tutti i marchigiani, per questo lo invito a correggere la comunicazione, sollecitando i concittadini a scaricare l’applicazione, come tutte le autorità sanitarie stanno chiedendo».

Poi conclude Ricci: «Abbiamo bisogno di grande collaborazione da parte dei cittadini e i rappresentanti istituzionali devono dare l’esempio per primi, caro presidente Acquaroli: scarichi Immuni e inviti i marchigiani a farlo. Grazie».






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-10-2020 alle 07:06 sul giornale del 09 ottobre 2020 - 1829 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, Comune di Pesaro, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/bx5m







.