Pd Pesaro: "Buon lavoro ad Acquaroli, sperando che ori rappresenti tutti. Noi ripartiamo dal 40% in città, con umiltà e responsabilità"

1' di lettura 22/09/2020 - Grazie a tutti i volontari e gli elettori del Partito Democratico, il grande risultato ottenuto in città ci riempie di orgoglio. Purtroppo il nostro essere primo partito al 39,4% non è bastato e abbiamo perso la guida della Regione.

Ringraziamo Maurizio Mangialardi per la passione e il lavoro fatto. Grazie a tutti i candidati che hanno lavorato ininterrottamente con dedizione. Siamo felici di poter esprimere ben due consiglieri, che hanno avuto un grandissimo consenso, e siamo certi che faranno un grande lavoro per il nostro territorio. Buon lavoro quindi Andrea Biancani e Micaela Vitri.

Ripartiamo con umiltà dagli stessi voti presi un anno fa alle Comunali (un risultato che ci onora e che vorremo meritarci ancora una volta), e oltre 2mila voti in più rispetto alle Regionali del 2015. Consapevoli che per tornare a essere competitivi a livello regionale e in tutti i collegi occorrerà imparare dagli errori commessi in questi 5 anni. Per tornare a esprime un progetto vincente, in sintonia con tutti i cittadini di tutte le Marche, e per portare avanti una visione credibile per il futuro della nostra Regione.

Se saremo bravi a farlo, tra 5 anni potremmo esprimere un’alternativa valida, serie e credibile a quella della destra. Nel frattempo, continuiamo a lavorare nell’interesse della nostra terra, come abbiamo sempre fatto.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-09-2020 alle 10:14 sul giornale del 23 settembre 2020 - 1041 letture

In questo articolo si parla di politica, Pd pesaro, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bwKS





logoEV