Premio Mestieri del Cinema. Al Festival Cine Off il riconoscimento istituito da Cna Cinema Marche

cinema 2' di lettura 21/09/2020 - Sono molti i mestieri che intervengono nella lavorazione di un film. Tante figure professionali in grado di partecipare e fornire un proprio personale ed esclusivo contributo alla creazione di un progetto nel quale entrano in gioco molti elementi: manuali; artistici; estetici; tecnici ed anche tecnologici.

CNA Cinema e Audiovisivo Marche, associazione di rappresentanza del settore, ha deciso di istituire per questo un Premio dedicato ai Mestieri del Cinema. Un riconoscimento che l’associazione intende conferire a quelle maestranze essenziali per la realizzazione di film, docufilm, documentari e reportage ma anche cortometraggi, serie tv che però spesso appaiono solo nei titoli di coda. Il Premio CNA dedicato ai Mestieri del Cinema sarà assegnato nel corso del Festival CINE OFF, prima edizione del Festival del Cinema Indipendente che si svolgerà nei prossimi giorni (25-26 e 27 settembre) ad Offagna.

Nell’occasione CNA Cinema e Audiovisivo Marche parteciperà ad un meeting che si terrà Venerdì 25 settembre (ore 12) dal titolo “Prospettive di sviluppo del cinema e scenari progettuali”, al quale parteciperanno il direttore della Fondazione Marche cultura, Ivan Antognozzi ed ancora Simona Teoldi, Dirigente del Settore cultura della Regione Marche, Claudio Salvi Responsabile di CNA Cinema Marche ed Henry Secchiaroli, coordinatore di CNA Cinema e Audiovisivo Marche. Sarà quella l’occasione per parlare anche dell’ultimo bando della Regione Marche per le produzioni cinematografiche.

CNA Cinema e Audiovisivo Marche, nata dall’esperienza CNA, è una struttura dinamica e innovativa, che dialoga con il territorio attraverso un direttivo di artisti, produttori, distributori, esercenti, maestranze e operatori del settore. Un’associazione di categoria che sta lavorando per creare un polo produttivo solido nelle Marche attraverso la coesione tra settore pubblico e imprese. Una visione che guarda al cinema con attenzione agli aspetti artistici ma anche a quelli produttivi e del fare, intesi come capacità artigianali delle maestranze e produttive delle imprese.

La nostra visione dunque ci ha spinto a creare un premio dedicato ai Mestieri del cinema, e in particolare a quelle maestranze che lavorano sul set e che rendono possibile il lavoro di tutti apparendo nel lungo elenco dei titoli di coda del film. CNA ha pensato proprio a loro con un premio che li rende protagonisti e dà valore al loro prezioso contributo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-09-2020 alle 03:03 sul giornale del 22 settembre 2020 - 253 letture

In questo articolo si parla di cna pesaro e urbino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bwBR





logoEV