LiberaMusica riparte con "Papageno: festa della musica e dei bambini"

2' di lettura 16/09/2020 - "Ripartire dalla festa della musica e dei bambini". Il 19 settembre presso gli Orti Giuli di Pesaro, si terrà la prima edizione di “Papageno: festa della musica e dei bambini”: quest'ultimo, è un nuovo progetto dell’associazione LiberaMusica. Papageno è da sempre il simbolo del mondo immaginario dell'infanzia, un personaggio che più di ogni altro ha rappresentato - nel corso della storia - l'importanza e il legame profondo fra il mondo dei bambini e quello della musica.

Sarà un pomeriggio in cui i bambini avranno la possibilità di esplorare il mondo della musica, con modalità differenti e soprattutto interattive: si terrano laboratori temateci a cura di LiberaMusica ma anche del liutaio Daniele Canu, dell'associazione Genia, delle Biblioteche di quartiere e di tanti artisti, volontari ed educatori. Gli organizzatori, scrivono che questa questa manifestazione servirà a dare un segnale importante dopo le difficoltà degli scorsi mesi e non solo. Infatti, in questo inizio di anno scolastico che sarà molto diverso dal solito,con l'impegno e professionalità, sarà possibile garantire a bambini e famiglie molti momenti di condivisione.

"Siamo qui per presentare la ripresa delle attività musicali che, quest'anno, avranno inizio con un evento molto interessante: sabato 19 settembre presso gli Orti Giuli di Pesaro. Questa manifestazione ha l'obiettivo di regalare momenti di svago e quindi divertimento, a bambini e famiglie che hanno affrontato mesi difficili. Noi siamo convinti che con la professionalità e la cura, è possibile mettere in campo un nuovo inizio e creare nuove esperienze per i bambini Per quanto riguarda la manifestazione, si svolgeranno differenti laboratori: dalla danza alla musica. Inoltre, tutti avranno la possibilità di vivere momento molto interattivi e allo stesso tempo divertenti. Nonostante le norme anti Covid-19, cercheremo di svolgere al meglio tutti i corsi". Questo, il commento di Chiara Galli (Coordinatrice LiberaMusica) a margine della conferenza di presentazione.

INFO - Come ogni anno, LiberaMusica garantirà la partecipazione alle proprie attività a tutti i bambini: inoltre, coloro che hanno bisogni educativi speciali, saranno affiancati da educatori specializzati. Infine, ci sarà la possibilità per tutte le famiglie, di usufruire di sconti o esenzioni dei costi di iscrizione su prenotazione modello ISEE. Per ulteriori info, contattare il 39216601 o info@liberamusica.org






Questo è un articolo pubblicato il 16-09-2020 alle 11:33 sul giornale del 17 settembre 2020 - 357 letture

In questo articolo si parla di cultura, pesaro, vivere pesaro, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bwaW