Scaramucci: "Tornano la chirurgia e il punto di primo intervento all’ospedale di Sassocorvaro"

Ospedale Lanciarini Sassocorvaro 1' di lettura 06/09/2020 - Finalmente è stata completata la procedura di accreditamento di tutti e 64 i posti per acuti previsti per l’ospedale di Sassocorvaro. Grazie al convenzionamento con una struttura privata sarà possibile ripristinare la chirurgia nel nostro ospedale dell’entroterra e conseguentemente anche il Punto di Primo Intervento.

"La nostra Regione è per scelta fra quelle in Italia con una minore presenza della sanità privata. Tuttavia, esperimenti come questo, di sanità “privata convenzionata” e cioè accessibile per i cittadini alle stesse condizioni della sanità pubblica e sotto lo stretto controllo della Regione, possono rivelarsi ottimi strumenti per salvaguardare quel diritto di tutti i cittadini ad avere pari opportunità di assistenza, per il quale mi sento in dovere di battermi", dichiara la candidata al consiglio regionale delle Marche Monica Scaramucci.


da Monica Scaramucci
Candidata al Consiglio Regionale





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-09-2020 alle 14:16 sul giornale del 06 settembre 2020 - 1285 letture

In questo articolo si parla di attualità, elezioni, ospedale, politica, sassocorvaro, elezioni regionali, Comitato elettorale, Monica Scaramucci, Ospedale Lanciarini Sassocorvaro, comunicato stampa, regionali marche 2020

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bu92





logoEV
logoEV