Emozioni e divertimento per il concerto omaggio a Mirko Bertuccioli. LE FOTO

 56^ "Mostra Internazionale del Nuovo Cinema" 4' di lettura 23/08/2020 - Emozioni a non finire e tanto divertimento. È stata una serata magica, quella che ha accompagnato l’inizio della 56esima edizione della Mostra Internazionale del Nuovo Cinema. Nello specifico, un grande concerto - dal titolo (Luccichini Dappertutto) - sulle note di Mirko Bertuccioli (co-fondatore con Vittorio Ondedei dei Camillas), scomparso prematuramente a causa della Covid-19 che ha visto la presenza di molti pesaresi e non solo.

Infatti, a tal proposito – come hanno dichiarato gli organizzatori -, i biglietti sono stati esauriti in meno di 24 ore. Per quanto riguarda il concerto nello specifico, a omaggiare la memoria di Mirko e a suonare le sue canzoni, c'erano diversi artisti della scena indipendente italiana: Calcutta, Maria Antonietta, Lo Stato Sociale, Pop X, The Bluebeaters, Colombre, Giacomo Laser e Gioacchino Turù, Auroro Borealo, Duo Bucolico e Brace, accompagnati da tutta la famiglia dei Camillas (Ruben, Michael, e Theodore). Inoltre la cerimonia di inaugurazione, era visibile – gratuitamente - in streaming sui canali ufficiali del festival (Facebook, Youtube e sito). Come abbiamo già raccontato, durante la conferenza di presentazione, quella di quest’anno e un’edizione speciale e adeguata alle norme anti Covid-19. Infatti, per questo motivo, il festival muta e si trasforma per accogliere il cinema in tutte le sue istanze, prediligendo gli spazi all’aperto (ben tre: Piazza del Popolo, Bagni Agata e Rocca Costanza).

Il mega concerto è stato aperto dal Vice Sindaco Daniele Vimini che, giustamente, ha speso delle bellissime parole per questa 56esima edizione della Mostra Internazionale del Nuovo Cinema: "Credo che sia necessario ringraziare tutti coloro che hanno lavorato, per rendere magnifica, questa edizione. In un momento così difficile, non è stato facile organizzare e portare a termine un concerto live. Era doveroso tornare in scena, perché molti artisti non lavoravano, a causa del Coronarivirus, da diversi mesi. Anche la loro è una categoria che va aiutata. E' una serata magica perché ricordiamo Mirko che è scomparso a causa del Covid-19. Lui resterà per sempre nei nostri cuori perché, dal punto di vista musicale, è un'icona pesarese. Ringrazio tutti gli artisti per aver dato la disponibilità. Infine, credo che sia una serata, utile, per far ripartire la città di Pesaro" .

Successivamente, il microfono è passato a Matteo Ricci, Sindaco della città di Pesaro: "E' una serata ricca di emozioni. Noi, i pesaresi, abbiamo voglia di rinascere attraverso la cultura e credo che questo palco possa segnare un nuovo inizio. Con Vimini nel corso di questi mesi, abbiamo deciso di riaccendere la nostra bella Pesaro attraverso la promozione culturale. Nonostante tutti gli accorgimenti e quindi le norme anti-Covid, siamo riusciti a sfornare una manifestazione fantastica, anche per quest'anno. Questo maledetto Coronavirus ci ha portato via Mirko: una persona che riusciva a strapparci sempre un sorriso e con la sua musica, era in grado di coinvolgere tutti. Lui durante la sua vita ha seminato tanto e gli artisti che si esibiranno stasera, sono la prova di tutto questo. Per i ragazzi di Pesaro, Mirko, è stata una persona molto importante. Infatti, grazie a lui, la musica si è diffusa ulteriormente nella nostra città. Io credo che dobbiamo smettere di essere provinciali ed essere come Mirko: aprire i nostri orizzonti verso nuovi confini e nuove scoperte. Lui è stato un vero e proprio innovatore. Ancora una volta, grazie a tutti coloro che hanno partecipato a questo concerto".

Una serata magica non solo per il mega concerto. Infatti, contestualmente, è stato inaugurato anche un altro spazio all’aperto, ovvero il Cinema in spiaggia (ogni sera alle 21, ai Bagni Agata di Pesaro), la cui programmazione rende omaggio a Federico Fellini e Alberto Sordi per il centenario della loro nascita: si è iniziato con la proiezione di Lo sceicco bianco, una delle migliori interpretazioni di Sordi. Inoltre, quella di oggi, è stata una giornata che ha segnato l’inizio della collaborazione Rocca Costanza: infatti, nella fantastica arena all’aperto, è stato proiettato – in streaming – il concerto. Invece, da oggi fino alla fine del festival sarà possibile visitare l’istallazione Trilogia del viandante (Via Zongo 45): in pratica, un insieme di foto e video realizzato da Giorgiomaria Cornelio e Lucamatteo Rossi.









Questo è un articolo pubblicato il 23-08-2020 alle 00:03 sul giornale del 24 agosto 2020 - 1811 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, pesaro, vivere pesaro, articolo, 56^ Mostra Internazionale del Nuovo Cinema, MarcoLonigro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bt6X





logoEV